SIAS IT0003201198

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
9,77 EUR 29/06/2017 10:47 Milano
-0,11 EUR (-1,06 %) Variazione dall'ultima chiusura
7,39 10,17  52 settimane min max
34,75 % Rendimento a 1 anno
3,24 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    La settimana delle Borse: Atlantia-Abertis, Sias, aumento di capitale D'Amico 2 mesi fa - venerdì 21 aprile 2017
    Giorni nervosi per le Borse, tra le incognite sulle elezioni in Europa e la stagione dei conti societari che entra nel vivo. 
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Sias: il punto sui conti 2016 3 mesi fa - lunedì 20 marzo 2017
    Dopo la corsa messa a segno tra l’inizio del 2012 e l’inizio del 2015, il titolo Sias ha ripiegato in Borsa. Il bilancio complessivo degli ultimi anni sia migliore di quello di Piazza Affari.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Sassolini sulla strada, la settimana della Borsa 3 mesi fa - lunedì 13 marzo 2017
    New York ha chiuso la settimana a -0,4% mentre i listini europei hanno perso in media lo 0,5%. 
    Variazioni settimanali su prezzi al 10/03/17


     
    In settimana Trump ha svelato il suo progetto di riforma sanitaria. I titoli del settore farmaceutico non ne hanno beneficiato – in media hanno chiuso a -0,1%. Del resto, oltre a presentare la riforma, Trump è tornato a scagliarsi contro il prezzo troppo alto dei farmaci negli Usa. Piuttosto è nel settore finanziario dove abbiamo trovato un titolo che potrebbe beneficiare della sanità a marchio Trump. Si chiama HealthEquity (41,69 Usd; Isin US42226A1079) ed è una scommessa: qui sul sito ne trovi i termini. A pesare su New York ci sono stati anche i titoli del settore energetico, scesi in media del 2,3% sulla scia del calo del prezzo del greggio del 6,8% – le trivelle di Iran, Iraq e Usa stanno correndo senza freni e le scorte di prodotti petroliferi negli Usa sono cresciute ben oltre il previsto. Non ci spaventiamo: sapevamo che nuove scivolate del greggio erano possibili. Continuiamo dunque a consigliarti alcuni titoli del settore: li trovi qui sul sito. Comprali però solo se hai un orizzonte d’investimento di più anni. Milano ha chiuso invariata: a sostenerla sono stati i titoli bancari (+1,4% in media in Europa) che hanno beneficiato del miglioramento delle prospettive economiche prospettato dalla Banca centrale europea per la zona euro.

    Risposte per te
    @Angelo Oriflame ha staccato una fetta del dividendo (0,20 euro lordi per azione) lo scorso 15 febbraio 2017 e l’ha messo in pagamento a partire dal 22 febbraio.
    @Silvana Non puoi usare le tue minusvalenze accumulate con gli Etf per compensare i guadagni fatti con altri Etf. Puoi usarle per compensare le plusvalenze sulle singole azioni.
    @Sissy La banca ha fatto i conti giusti: i 5 euro di tasse che hai pagato sull’acquisto di 5.000 euro di azioni Sias sono legati alla tobin tax (lo 0,1% del valore d’acquisto). 

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Sias, primo semestre 2016 senza sorprese 9 mesi fa - venerdì 30 settembre 2016
    Sias si è comportata meglio della Borsa italiana anche nella seconda parte del 2016. I conti del primo semestre sono stati sostanzialmente in linea con le nostre attese: nonostante la corsa, secondo noi l’azione resta correttamente valutata.

    Prezzo al momento dell'analisi (29/9/2016): 8,52 euro

    Consiglio: mantieni

    Con grande ritardo rispetto alle colleghe, Sias ha finalmente pubblicato i conti del primo semestre. Lo diciamo subito: non hanno riservato particolari sorprese. Il traffico sulla rete autostradale gestita dal gruppo nel secondo trimestre è sceso dell’1,3% rispetto al secondo trimestre del 2015, ma questo era prevedibile per il venir meno di eventi come l’Expo a Milano o l’ostensione della Sindone a Torino – la società gestisce, tra le altre, la Torino-Milano. Nel complesso il semestre si è chiuso, quindi, con ricavi e utili industriali (al netto della quota parte dei costi pluriennali) sostanzialmente stabili rispetto allo stesso periodo del 2015. L’utile netto, però, è aumentato del 4% rispetto al primo semestre del 2015 grazie ai minori oneri finanziari. Confermiamo le stime di un utile per azione di 0,73 euro nel 2016 e di 0,80 euro nel 2017.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Atlantia e Sias: cambi di consiglio un anno fa - martedì 9 febbraio 2016
    Rivediamo valuazione e consiglio.
    Rispetto alla chiusura di venerdì scorso, Atlantia (22,32 euro alle ore 12:30 del 9 febbraio 2016) perde il 7,2%, Sias (7,96 euro alle ore 12:30 del 9 febbraio 2016) il 5,7%. Dalla fine di ottobre, Atlantia cede l’11,4%, mentre Sias il 23,7%.


    Per Atlantia, considerati i dati sul traffico in miglioramento riportati fin qui – e l’aumento dei pedaggi riconosciuto a inizio anno – ci sembra un calo sufficiente modificare la nostra valutazione: il titolo a questi prezzi non è caro, ma correttamente valutato. Se per caso hai le Atlantia, e non le hai vendute finora, mantienile. Se non le hai non le acquistare.


    Per Sias valgono gli stessi discorsi sul traffico e sugli aumenti dei pedaggi. Il calo di prezzo è più marcato, ma non ci spingiamo fino a consigliare il titolo. Ci limitiamo a rivedere la valutazione da cara a correttamente valutata. Non ci spingiamo oltre, perché aspettiamo di avere maggiore chiarezza sull’investimento in Brasile, un Paese al momento in difficoltà. Per questo limitiamo il cambio di consiglio da vendi a mantieni. Se hai le azioni, e non le hai vendute finora, mantienile, ma se non le hai non le acquistare.
     

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 10,17 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 7,39 EUR
ISIN IT0003201198
Borsa Milano
Beta 0,90
Volatilità 25,33 %
Numero di azioni 227.536.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 2,23 EUR
Settore Energia e servizi alle collettività
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 1.791 EUR
Punteggio corporate governance 7

Indici chiave per azione (EUR)

2017 (e) 2016 (e) 2015 2011
Dividendo 0,32 0,32 0,32 0,41
Utile corrente 0,76 0,71 0,71 0,67
Utile netto 0,76 0,71 0,71 0,67
Cash Flow corrente 2,16 2,06 1,84 1,52
Cash Flow netto 2,16 2,06 1,84 1,52
EBIT 1,61 1,56 1,57 1,43
EBITDA 3,01 2,91 2,87 2,48
Patrimonio netto 8,69 8,25 7,58 5,84
Patrimonio netto tangibile 8,53 8,09 7,42 5,63

Rendimento in euro

SIAS Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 10,15 % 2,93 % -0,36 %
Rendimento ultimi 6 mesi 22,35 % 7,07 % -1,20 %
Rendimento ultimo anno 34,75 % 25,01 % 17,61 %
Rendimento ultimi 5 anni 20,65 % 9,44 % 14,93 %

Indici finanziari della società

2016 (e) 2015 2011 2010
Pay out - 25,48 % 37,27 % 24,26 %
Current ratio - 2,39 1,37 1,58
ROE - 9,32 % 11,48 % 11,16 %
ROE netto - 9,32 % 11,48 % 11,16 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - 13,21 % 13,94 % 14,80 %
EBIT margin - 25,81 % 25,08 % 26,37 %
EBITDA margin - 47,17 % 43,57 % 43,63 %
Tax rate - 34,49 % 33,48 % 32,50 %
Gearing - 80,08 114,50 110,46
Patrimonio netto / totale attivo - 34,31 % 31,68 % 32,29 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016 (e)
Rendimento da dividendo 3,24 % 3,24 %
Prezzo/utile corrente 12,99 13,90
Prezzo/cash flow corrente 4,57 4,79
Prezzo/patrimonio netto 1,14 1,20
Prezzo/patrimonio netto tangibile 1,16 1,22
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 6,16 % -

(e) : stima

Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia