Articoli

  • Analisi
    Senza colore: la settimana delle Borse 3 mesi fa - lunedì 7 maggio 2018
    Settimana poco brillante per i listini azionari. La Borsa di New York ha chiuso con un calo dello 0,2%. Le Borse europee, in media, sono salite dello 0,6%. Tra queste, in barba alla crisi di governo, si distingue in positivo Piazza Affari, salita dell’1,7% – dalla chiusura del 1° marzo Milano guadagna l’8,4% contro il +3,1% medio delle Borse europee. Ti parliamo anche della futura quotazione di Xiaomi.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Spirit Aerosystems: cambia il consiglio 6 mesi fa - lunedì 19 febbraio 2018
    I conti del 2017 sono andati benissimo e la prospettiva di una riduzione delle tasse ci porta ad alzare le nostre stime.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Spirit Aerosystems: l'accordo con Boeing fa bene al titolo un anno fa - venerdì 25 agosto 2017
    L’accordo con Boeing pesa sui risultati trimestrali, ma spazza via le incertezze che da tempo hanno pesato sui rapporti tra Spirit e il suo principale cliente. 

    Prezzo al momento dell'analisi (24/08/2017): 70,58 USD

    Il prezzo del titolo, che nel mese di agosto ha fortemente beneficiato di queste notizie, rispecchia secondo noi correttamente le prospettive del gruppo. 

    Consiglio: mantieni

    Dopo anni di tentennamenti, da una parte e dall’altra, Spirit Aerosystems (Isin US8485741099) e il suo principale cliente Boeing sono finalmente arrivati a un accordo su una parte del programma 787 (denominato Dreamliner). Spirit si impegna a ridurre i prezzi di produzione di alcuni componenti dei velivoli; in cambio, avrà la priorità per equipaggiare un consistente numero di apparecchi: fino a 1.400 Dreamliners, mentre l’accordo precedente si basava su 1.000 unità). In conseguenza a questi accordi, nel 2° trimestre Spirit ha dovuto registrare in bilancio un costo straordinario pari a oltre 350 milioni di dollari (2,05 dollari per azione prima delle imposte), portando il risultato finale in rosso per 0,48 euro per azione. Ma non c’è da farsi prendere dal panico: nello stesso tempo, infatti, il gruppo ha rialzato le sue previsioni sull’utile 2017 (escluso il costo straordinario). Ha, inoltre, rivisto al rialzo anche le previsioni sulla sua capacità di generare liquidità. Infine, ha alzato da 600 milioni a 1 miliardo di dollari il suo programma di riacquisto di azioni proprie. Tenuto conto di tutti questi sviluppi, stimiamo un utile per azione di 3,06 USD nel 2017 (4,70 USD le stime precedenti), ma alziamo da 5 a 5,20 USD le stime sull’utile 2018.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Spirit Aerosystems: risultati senza sorprese un anno fa - venerdì 3 febbraio 2017
    L’americana Spirit ha annunciato dei risultati trimestrali e delle prospettive per il 2017 in linea con le nostre attese.

    Prezzo al momento dell'analisi (02/02/2017): 54,70 USD

    Ai prezzi attuali, l’azione resta correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    Spirit Aerosystems (Isin US8485741099), che produce componenti per aerei, ha chiuso il 4° trimestre 2016 con risultati in linea con le nostre attese. Il calo delle consegne a Boeing, uno dei due suoi principali clienti (l’altro è Airbus), è stato, infatti, compensato dall’aumento delle consegne di componenti per i programmi per l’A320 e l’A350 di Airbus. Il gruppo ha potuto, così, centrare i suoi obiettivi. Visto che anche le prospettive annunciate dal management per il 2017 sono in linea con le nostre, manteniamo invariate le nostre stime e il nostro giudizio sul Spirit. Mantieni questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Spirit Aerosystems: momento di tensione un anno fa - lunedì 17 ottobre 2016
    Spirit Aerosystems è ben armata per far fronte al rallentamento del mercato aeronautico che, secondo noi, sarà comunque solo temporaneo.
    Prezzo al momento dell'analisi (14/10/16): 45,75 USD
    Consiglio: Mantieni


    Spirit (Isin US8485741099) produce componenti per aerei. Le sue vendite derivano per il 95% dalle commesse di Airbus e Boeing. Per questo, sta un po’ pagando i segnali di rallentamento del mercato aeronautico. Boeing prevede, infatti, un calo del fatturato a fine 2016, mentre Airbus ha già subìto un calo degli ordini di aerei civili nel 1° semestre dell’anno. Questa situazione potrebbe, però, consentire a Spirit di colmare il ritardo accumulato nella produzione per alcuni modelli di aereo, come l’A350 XWB di Airbus. Non crediamo che questa situazione di mercato possa perdurare oltre il 2017, ma anche se così fosse Spirit, con soldi in cassa per oltre 800 milioni di dollari e un portafoglio di ordini ben rifornito (per 7-10 anni di produzione), avrebbe i mezzi per resistere. Stimiamo un utile per azione di 3,50 dollari nel 2016 e di 4,30 dollari nel 2017.

    condividi questo articolo

Altro

Spirit Aerosystems

Questo prodotto non è più nel nostro elenco o perché non più quotato o perché al momento non ha una pagina dedicata.

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
spirit-aerosystems
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia