Texas Instruments US8825081040

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
79,18 USD 28/04/2017 22:15 Nasdaq
-1,62 USD (-2,01 %) Variazione dall'ultima chiusura
56,43 82,36  52 settimane min max
44,90 % Rendimento a 1 anno
2,52 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi

    Texas Instruments: ottimi risultati

    ieri - venerdì 28 aprile 2017

    I risultati trimestrali hanno superato le attese e le prospettive del gruppo restano solide. Consigliata dal settembre 2012 l’investimento è quasi quadruplicato (dividendi inclusi, in euro).

     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    I dividendi staccati durante il mese di gennaio

    2 mesi fa - lunedì 13 febbraio 2017
    Qui trovi l'elenco delle società che fanno parte della nostra selezione che hanno staccato dividendi nel mese di gennaio.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    Texas Instruments: risultati superiori alle attese

    3 mesi fa - venerdì 27 gennaio 2017
    I risultati annuali di Texas Instruments hanno superato le attese grazie alla forte domanda di semiconduttori da parte del settore auto.

    Prezzo al momento dell'analisi (26/01/2017): 79,26 USD

    Nonostante la forte salita, l’azione è ancora correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    Nel 4° trimestre il margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) di Texas Instruments (Isin US8825081040) ha toccato un nuovo record, raggiungendo il 35,9% (dal 32,9% del 2015). Per il trimestre in corso il management prevede un utile per azione in forte crescita. Alziamo, quindi, le nostre stime sull’utile per azione per i prossimi anni. Con una posizione di forza su mercati con un forte potenziale di crescita, Texas ha ancora un buone prospettive davanti a sé. Nonostante la forte salita, il suo potenziale di crescita non ci sembra, quindi, ancora esaurito.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Texas Instruments: cambio di consiglio

    9 mesi fa - giovedì 28 luglio 2016
    Il prezzo è salito dell’8% dopo l’annuncio di risultati trimestrali migliori del previsto. Le prospettive sono favorevoli, ma il potenziale di crescita non ci sembra più sufficiente. Non acquistare più.

    Prezzo al momento dell'analisi (28 luglio 2016): 71,27 dollari
    Consiglio: mantieni
    ISIN: US8825081040

    Nel 2^ trimestre, il fatturato e gli utili per azione sono andati oltre le nostre previsioni, crescendo rispettivamente dell’1% e del 17%. L’utile lordo ha fatto segnare nuovi record, toccando il 61,2% contro il 58,2% di un anno fa. Una crescita spettacolare, frutto principalmente degli sforzi del gruppo di ottimizzare i costi e razionalizzare il portafoglio prodotti. L’azienda trae profitto dalla sua posizione di leader nei mercati, molto dinamici, dei microchip per l’auto e per l’industria. Una posizione vantaggiosa che non è di certo dovuta alla fortuna e che è il frutto di un fruttuoso riposizionamento strategico. Texas ha capito prima della concorrenza la necessità di ridurre la presenza nel mercato, molto volatile, dei microchip per telefonia mobile e cercare nuovi mercati più redditizi e a più alto valore aggiunto. Finanziariamente solida, Texas dispone di risorse per trarre il massimo profitto dalle consolidate prospettive di crescita offerte da settore dei semiconduttori. Ma ogni cosa ha il suo prezzo e quello del titolo Texas Instruments non è più attraente. Quindi vi consigliamo di non acquistare più questo titolo, ma di mantenerlo. Alziamo le nostre previsioni sugli utili per azione a 3,06 dollari per il 2016 e a 3,35 dollari per il 2017.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Texas Instrumets: conti rassicuranti

    un anno fa - lunedì 9 maggio 2016
    Texas ha pubblicato dei risultati trimestrali e delle previsioni per l’anno in linea con le nostre attese. Manteniamo le stime sull’utile per azione 2016 (3 dollari) e 2017 (3,3 dollari).
    Prezzo al momento dell'analisi (06/05/16): 57,20 USD
    Consiglio: Acquista


    Nel 1° trimestre il fatturato dell’americana Texas Instruments (Isin US8825081040) è sceso del 5%. Il buon andamento sui mercati dell’automobile (sensori) e dell’industria (crescente automatizzazione), due segmenti su cui si è sviluppata negli ultimi anni, non è bastato a compensare la debole domanda di chip da parte dei produttori di elettronica di largo consumo. Grazie tuttavia all’accento messo sui prodotti più redditizi, la redditività ha battuto un nuovo record (è salita al 60,6% dal 58,2% del 1° trimestre 2015), consentendo così all’utile per azione di crescere del 7% (a 0,65 dollari). Nei prossimi anni la redditività dovrebbe continuare a crescere e Texas, finanziariamente solida e in posizione di forza sul promettente mercato dei semiconduttori (smart object, automatizzazione…), dovrebbe tenere ancora a distanza i rivali.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 82,36 USD
Minimo degli ultimi 12 mesi 56,43 USD
ISIN US8825081040
Borsa Nasdaq
Beta 1,21
Volatilità 19,10 %
Numero di azioni 999.485.400
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 80,76 USD
Settore Alta tecnologia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 367.857 USD
Punteggio corporate governance 6

Indici chiave per azione (USD)

2017 (e) 2016 2015 2014
Dividendo 2,04 1,64 1,40 1,24
Utile corrente 3,95 3,58 2,90 2,65
Utile netto 3,95 3,58 2,90 2,65
Cash Flow corrente 5,06 4,54 4,00 3,80
Cash Flow netto 5,06 4,54 4,00 3,80
EBIT 5,47 4,78 4,15 3,71
EBITDA 6,58 5,74 5,25 4,86
Patrimonio netto 10,55 10,52 9,84 9,92
Patrimonio netto tangibile 6,12 6,14 5,52 5,75

Rendimento in euro

Texas Instruments Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 2,60 % 5,84 % 2,56 %
Rendimento ultimi 6 mesi 17,10 % 13,49 % 12,52 %
Rendimento ultimo anno 44,90 % 11,33 % 18,66 %
Rendimento ultimi 5 anni 28,50 % 8,40 % 15,74 %

Indici finanziari della società

2016 2015 2014
Pay out - 45,42 % 48,36 % 46,90 %
Current ratio - 3,29 2,77 2,92
ROE - 34,33 % 30,02 % 27,15 %
ROE netto - 34,33 % 30,02 % 27,15 %
Margine lordo - 61,63 % 58,15 % 56,93 %
Margine netto - 26,89 % 22,97 % 21,63 %
EBIT margin - 35,89 % 32,88 % 30,26 %
EBITDA margin - 43,04 % 41,59 % 39,69 %
Tax rate - 27,08 % 29,17 % 27,18 %
Gearing - 23,44 31,37 10,60
Patrimonio netto / totale attivo - 63,74 % 61,28 % 58,63 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016
Rendimento da dividendo 2,52 % 2,03 %
Prezzo/utile corrente 20,46 22,54
Prezzo/cash flow corrente 15,97 17,81
Prezzo/patrimonio netto 7,66 7,68
Prezzo/patrimonio netto tangibile 13,20 13,17
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 7,94 % -

(e) : stima

  • Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • (The response is mandatory)

    Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Invia