Western Union US9598021098

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
19,86 USD 28/04/2017 22:03 New York
-0,12 USD (-0,60 %) Variazione dall'ultima chiusura
18,11 22,57  52 settimane min max
4,70 % Rendimento a 1 anno
3,50 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi

    Western Union: più pessimista per il 2017

    2 mesi fa - lunedì 13 febbraio 2017
    Nonostante il calo del titolo, viste le prospettive incerte, il nostro consiglio non cambia.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    Western Union: multa negli Usa

    3 mesi fa - venerdì 20 gennaio 2017
    L’annuncio di una multa salata negli Usa ha messo sotto pressione il titolo.

    Prezzo al momento dell'analisi (19/01/2017): 21,13 USD

    Nonostante il calo di prezzo, l’azione è ancora correttamente valutata.

    Consiglio: mantieni

    L’americana Western Union (Isin US9598021098) pagherà 586 milioni di dollari per mettere fine a un’indagine della giustizia americana su alcune frodi. Per questa multa verrà messo a bilancio un onere straordinario nei conti 2016. Le buone prospettive del gruppo per il 2017 e il 2018 non sono, però, rimesse in causa. Mantieni questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Il banco vince sempre: la settimana delle Borse

    4 mesi fa - lunedì 12 dicembre 2016
    La Banca centrale europea si muove e le Borse, soprattutto quelle europee, volano in alto.
    Variazioni settimanali su prezzi al 09/12/16

    Sono anni che le Banche centrali determinano il destino delle Borse e in questa ultima settimana la musica non è cambiata. L’aumento dell’aiuto al mercato da parte della Banca centrale europea – 60 miliardi al mese per 9 mesi, contro gli 80 al mese per 6 mesi che il mercato si attendeva – ha fatto volare le Borse. In particolare, quelle della zona euro hanno messo su in media il 6%. Anche New York, però, ha registrato nuovi record storici, salendo del 3,1%. Milano è salita del 7,1%, nonostante la pesante incognita del Monte Paschi (invariata anche in una settimana di questo tipo). Vendi le azioni Mps (19,5 euro). Su di giri Unicredit (2,5 euro) che è volata su del 20%. Sempre nel settore finanziario, bene si è comportata Western Union (22,01 Usd; Isin US9598021098) che pur essendo una società americana ha messo su quanto in media hanno fatto le banche europee (+7,5%). Il mercato ha apprezzato l’acquisto di Walletron, società specializzata nei pagamenti tramite dispositivi mobili. L’impatto sui conti del gruppo, però, sarà limitato: mantieni le azioni, ma non acquistarne altre. Per i titoli petroliferi è stata solo una settimana discreta (+2,5%). Piuttosto, molto buono è stato l’avvio di questa settimana, con il rialzo del greggio: la lista di Paesi che hanno deciso di contenere le estrazioni di petrolio si allunga. Bene, in particolare, Eni (14,25 euro), complice anche la cessione di alcune attività in Egitto: è denaro utile per le casse del gruppo. Nel settore petrolifero c’è comunque di meglio: al più limitati a mantenere le azioni Eni che hai già in mano.

    Risposte per te
    @Emanuele Da azionista Bpm (0,35 euro) hai ricevuto i diritti di recesso dal titolo per effetto della fusione con Banco popolare (2,25 euro). Vendi le azioni e fai scadere i diritti.
    @Giuliano Al momento sull’aumento di capitale di Unicredit (2,50 euro) ci sono solo indiscrezioni. Non si sa importo, data di partenza, prezzo… Il titolo resta conveniente.  
    @Mauro Se hai venduto le Pharol (0,196 euro) a giugno, puoi usare le minusvalenze ottenute non solo quest’anno, ma anche nei prossimi 4 anni, fino al 31/12/2020.  

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Western Union: acquisizione di Walletron

    4 mesi fa - lunedì 12 dicembre 2016
    L’americana Western Union ha annunciato l’acquisizione della connazionale Walletron.

    Prezzo al momento dell'analisi (09/12/2016): 22,01 USD

    Nonostante si avvicini ai massimi degli ultimi anni, ai prezzi attuali l’azione è ancora correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    Western Union (Isin US9598021098) acquisisce Walle­tron, una società specializzata nei pagamenti attraverso dispositivi mobili, come gli smartphone. È un’operazione che quadra con la strategia del gruppo di diversificare le fonti di ricavi, ma che, a breve termine, avrà uno scarso impatto sui suoi risultati. Limitati a mantenere questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Western Union: trimestre senza sorprese

    5 mesi fa - lunedì 7 novembre 2016
    I risultati trimestrali di Western Union sono conformi alle nostre attese.

    Prezzo al momento dell'analisi (04/11/2016): 19,63 USD

    Nonostante il calo di prezzo degli ultimi mesi, l’azione è ancora correttamente valutata.

    Consiglio: mantieni

    I risultati del 3° trimestre dell’americana Western Union (Isin US9598021098) sono in linea con le nostre attese, ma solo grazie a una tassazione “leggera”. Il gruppo non riesce, infatti, a aumentare in modo costante, trimestre dopo trimestre, gli utili industriali. Limitati a mantenere questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 22,57 USD
Minimo degli ultimi 12 mesi 18,11 USD
ISIN US9598021098
Borsa New York
Beta 1,21
Volatilità 25,00 %
Numero di azioni 484.855.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 9,69 USD
Settore Settore finanziario
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 86.258 USD
Punteggio corporate governance 6

Indici chiave per azione (USD)

2017 (e) 2016 (e) 2015 2014
Dividendo 0,70 0,64 0,62 0,50
Utile corrente 1,55 0,52 1,63 -
Utile netto 1,55 0,52 1,63 1,63
Cash Flow corrente - - - -
Cash Flow netto - - - -
EBIT - - - -
EBITDA - - - -
Patrimonio netto 2,70 1,85 2,80 2,49
Patrimonio netto tangibile -3,75 -4,60 -3,50 -3,58

Rendimento in euro

Western Union Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 1,40 % 5,84 % 2,56 %
Rendimento ultimi 6 mesi 2,50 % 13,49 % 12,52 %
Rendimento ultimo anno 4,70 % 11,33 % 18,66 %
Rendimento ultimi 5 anni 8,90 % 8,40 % 15,74 %

Indici finanziari della società

2015 2014
Pay out - - 37,71 % 31,10 %
Current ratio - - - -
ROE - - - -
ROE netto - - 59,64 % 65,54 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - - - -
EBIT margin - - - -
EBITDA margin - - - -
Tax rate - - 11,04 % 11,98 %
Gearing - - - -
Patrimonio netto / totale attivo - - 14,85 % 13,14 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016 (e)
Rendimento da dividendo 3,50 % 3,20 %
Prezzo/utile corrente 12,89 38,42
Prezzo/cash flow corrente - -
Prezzo/patrimonio netto 7,40 10,80
Prezzo/patrimonio netto tangibile - -
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 7,22 % -

(e) : stima

  • Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • (The response is mandatory)

    Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Invia