Analisi

Mese faticoso, ma non per noi

un anno fa - lunedì 12 giugno 2017
A maggio, complice la forza dell’euro che ha depresso i tuoi investimenti in valuta estera, le azioni mondiali ti hanno dato qualche delusione, mentre l’Eurozona se l’è cavata bene. Da questo mese riduciamo il peso della Borsa Usa a non più del 5% delle nostre strategie di investimento.
 
 
 
 

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Desidero accedere a questo contenuto