Analisi

Verso un meccanismo europeo di stabilità

7 anni fa - giovedì 31 marzo 2011
Con le disavventure del Portogallo, la crisi dei debiti pubblici nella zona euro è ritornata al centro dell’attualità. Basterà la mobilitazione dell’Unione europea con il nuovo meccanismo europeo di stabilità a risolvere durevolmente il problema e ad evitare una ristrutturazione del debito dei Paesi più fragili?
 
 
 
 

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Desidero accedere a questo contenuto