FTSE™ China 50

19.027,16 23/08/2017 03:30:00
15.276,21 19.173,95 52 settimane min <-> max
Tutti i dettagli
Variazione da
1 mese 1,22 %
3 mesi 6,98 %
1 anno 14,17 %
3 anni 1,75 %
5 anni 4,34 %

* Prezzo ritardato di almeno quindici minuti

Articoli

  • News
    La Pasqua non ferma i malandrini 4 mesi fa - mercoledì 12 aprile 2017
    Anche questa settimana non  mancano le società che attentano ai tuoi risparmi. Ecco gli ultimi aggiornamenti.
    Malandrini

    Malandrini

    Binary Option Robot

     

    La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa segnala che Binary Option Robot non è autorizzata in Italia ad offrire fuori sede ovvero a promuovere o collocare mediante tecniche di comunicazione a distanza servizi o attività di investimento secondo alcuna modalità e, quindi, neanche attraverso il sito www.binary-option-robot.com.  

     

    Le autorità di vigilanza di Regno Unito (Financial Conduct Authority – Fca), Austria (Financial Market Autority - Fma), Francia (Authorité des Marchés Financiers - Amf), Lussemburgo (Commission de Surveillance du Secteur Financier – Cssf), Polonia (Polish Financial Supervision Authority – Knf), Belgio (Financial Services and Markets Authority - Fsma), Hong Kong (Securities and Futures Commission - Sfc) e Quebec (Autorité des Marchés Financiers) segnalano le società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicurativi senza le previste autorizzazioni.

     

    Segnalate dalla Fca:

     

    • Prime Fx Ltd;

    • Global Attorney Services Boston (www.globalattorneyservcicesboston.com), con sede dichiarata a Boston;

    • ReLoan UK;

    • Guaranteed Loans.

     

    Segnalate dalla Fma:

     

    • James & Company Limited (www.jamesandcoltd.com), con sede dichiarata a Hong Kong;

    • Skyllex Pty Ltd (www.skyllex.com), con sede dichiarata a Sydney.

     

    Segnalate dalla Amf:

     

    • www.admiralmarketsltd.com/ Admiral Markets Global Solutions Ltd;

    • www.fm-fx.com/Fm Marketing Ltd;

    • www.goprofinance.com/ GoProBank;

    • www.trade-24.com / Trade24 Global Ltd.

     

    Segnalate dalla Cssf:

     

    • Bdl France;

    • Auror Patrimoine.

     

    Segnalate dalla Knf:

     

    • SouthBanco (www.southbanco.com);

    • Platynowe Inwestycje Sa.

     

    Segnalate dalla Fsma:

     

    • Sterling Consultancy Options (SC-Options);

    • Owpremium;

    • Swiss Capital Invest (Swiss Capital Invest/Swiss Capitalinvest);

    • Atlasreference Unipessoal Lda;

    • Finances Capital;

    • Financial Futures Ltd (clone di una società autorizzata);

    • Digifirst Hungary Kft;

    • FmTrader;

    • Terapad Services Ltd;

    • Fm Marketing Ltd;

    • Ivoryoption;

    • Arya Group Ltd;

    • Arianus Marketing Ltd;

    • London Global Markets;

    • Markets Central Investment;

    • OptionXchange;

    • Globe & Co Ltd;

    • Aaoption;

    • CfdStocks;

    • Pacific Sunrise Uk Ltd;

    • Benedict Morris;

    • BmbOption;

    • Log Trading Capital Ltd;

    • BigOption;

    • Wirestech Limited;

    • Binarynvest;

    • Brevan Invest;

    • Kasuar Ventures Ltd;

    • Capital Epargne;

    • City Bank Cfd;

    • Comex Partners;

    • Edgedale Finance;

    • Gold Horizen Ltd.

     

    Segnalate dalla Sfc:

     

    • www.anxinv.com;

    • Cressman Financial Group;

    • AafxX Trading Capital/AafxX Trading Company Ltd;

    • Global Ace Investment Limited;

    • The Huxford Group.

     

    Segnalate dalla Autorité des Marchés Financiers Quebec:

     

    • Agronomix France;

    • Agronomix Canada Inc.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Fondi comuni, com'è bella la primavera a Milano 4 mesi fa - lunedì 10 aprile 2017

    I tuoi investimenti in Italia sono volati. In attesa dell’esito delle elezioni in Francia non cambiamo i nostri portafogli.

    Marzo è stato un mese tutto latino: tra le Piazze migliori del mondo ci son state Città del Messico (+10% in euro, dividendi inclusi), Madrid (+9,2%) e Milano (+9,1%). Hai fatto soldi sia con gli Etf (per esempio Lyxor Ftse Mib, Isin FR0010010827, ha guadagnato l’8,4%), sia con i fondi come con Atlante Target Italy A (+9,4%, Isin IE00B1V6R242). Il fondo è andato un po’ meglio dell’Etf che investe solo sui principali titoli del listino: il motivo è che nel mese le maggiori società italiane (indice Ftse Mib) hanno guadagnato l’8,4%, quelle a media capitalizzazione (Indice Ftse Italia mid cap) hanno messo su l’11,2% e quelle più piccole (Ftse Italia small cap) sono salite di ben il 14,6%. Il fondo Atlante, che è un buon fondo con quattro stelle, spazia su titoli che non sono necessariamente nella lista delle società più grandi. Infatti pesca pure tra le piccole: per esempio ha chiuso febbraio (e quindi aperto marzo) con una forte presenza di titoli fuori dal Ftse Mib come Cementir (8,29% del patrimonio), Mondadori (7,71%) e Saes Getters (5,11%). Siamo convinti che a questo boom delle società a piccola e media capitalizzazione non sia estraneo il lancio dei fondi Pir, prodotti pensati per sfruttare gli ultimi sconti fiscali previsti dall’ultima legge di stabilità che spingerà gli italiani a investire pesantemente nelle società medio piccole. Trovi tutti gli approfondimenti sul tema qui, dove abbiamo dedicato un’analisi al problema e dove abbiamo pure indicato una scommessa speculativa con l’Etf Lyxor Italy mid cap Pir (Isin FR0011758085). Posto che l’Etf è lo strumento che indichiamo per la scommessa, se hai già in mano un fondo che investe in società medio piccole del listino non è l’ora di venderlo.  

    Alcuni di questi prodotti sono sul nostro sito internet. Il cambio di consiglio da mantieni a vendi riguarda fondi che, sulla scorta dei rendimenti degli ultimi 5 anni si sono meritati due stelle, ma che potrebbero presto perderne una; infatti considerando i soli 3 anni più recenti la valutazione è più bassa.

    I risultati di Milano e Madrid si sono riverberati sulla media dell’eurozona (+5,1%). Salvo la Borsa indiana (+5,2%), gli altri mercati han fatto un po’ meno; in guadagno sono risultate Jakarta (+2,8%), Sidney (+1,5%), Mosca (+1,5%), Londra (+1,1%) e Varsavia (+0,5%); in rosso, ma vicine al pareggio se la sono cavata Toronto (-0,1%) e New York (-0,5%). Hanno deluso le piazze cinesi (-1,1%), Tokio (-1,5%) e San Paolo del Brasile (-5,5%). Il risultato dei bond a livello mondiale è stato -0,4%.

     

    PORTAFOGLI: TUTTO FERMO IN ATTESA CHE MARIANNA DECIDA

    Il 23 aprile si terrà la prima tornata delle elezioni francesi. I sondaggi danno un testa a testa tra l’anti europeista Marine Le Pen e l’indipendente di centro sinistra Emmanuel Macron, seguiti dal candidato del centro destra François Fillon. Il 7 maggio ci sarà il ballottaggio dove è dato per scontato che Marine Le Pen perderà qualunque sia lo sfidante. Questo, per i mercati, è una buona notizia, perché una vittoria del fronte anti europeista avrebbe conseguenze più devastanti della Brexit, visto che Parigi è, con Berlino, uno dei pilastri dell’UE. D’altro canto il fatto che l’antieuropeismo abbia grande seguito in Francia non ci lascia indifferenti. Viste le recenti sorprese (vittoria inattesa di Trump, Brexit altrettanto inattesa) riteniamo prudente tenere in conto un filo di incertezza sul futuro dell’Europa. Di conseguenza lasciamo invariati i nostri portafogli. Ne riparliamo dopo il 7 maggio, o comunque prima se accadesse qualcosa che faccia cambiare le carte in tavola.


    E CHI CI LEGGE PER LA PRIMA VOLTA?

    Se ci leggi per la prima volta aspetta le elezioni francesi prima di comporre il tuo portafoglio. Fino ad allora puoi mettere i tuoi soldi su di un conto di deposito (vedi pagina 13) e adottare misure che ti salvino se si spacca l’UE. Una è acquistare oro con l’Etfs gold bullion (113,05 euro il 7/4, Isin GB00B00FHZ82). L’altra è acquistare l’Etfs long usd short eur (55,55 euro il 7/4, Isin JE00B3RNTN80) che punta sul dollaro Usa, porto franco in caso di Eurocrack. Per entrambi fino a un massimo del 5% dei tuoi averi. Il consiglio per chi ha già l’Etfs sul dollaro resta mantieni.

    Cambiamenti nei consigli

    Eurizon azioni Pmi Italia, Isin IT0001470183 (8,08 euro il 5/4)

    da vendi a mantieni

    Lyxor Italy mid cap Pir, Isin FR0011758085 (123,92 euro il 7/4)

    acquista

    AXA world funds Framlington Italy, Isin LU0087656699 (194,84 euro il 6/4);
    Fidelity Funds - Italy A-eur ,
    Isin LU0048584766 (35,50 euro il 6/4);
    Fidelity Funds - Italy E acc eur,Isin LU0283901063 (7,93 euro il 6/4);
    Oyster Italian Opportun. C eur pr, Isin LU0069164738 (37,99 euro il 5/4);
    Sisf italian equity B acc, Isin LU0106239360 (28,99 euro il 6/4)

    da mantieni a vendi  

    Alcuni di questi prodotti sono sul nostro sito internet. Il cambio di consiglio da mantieni a vendi riguarda fondi che, sulla scorta dei rendimenti degli ultimi 5 anni si sono meritati due stelle, ma che potrebbero presto perderne una; infatti considerando i soli 3 anni più recenti la valutazione è più bassa. 

    condividi questo articolo