News
Bank of England: tassi fermi 5 mesi fa - giovedì 10 maggio 2018
Stime di crescita tagliate per il Regno Unito

La Bank of England, la Banca centrale inglese, ha lasciato i tassi fermi allo 0,50% e non ha messo mano neppure al piano di acqusito di titoli, che è stato confermato a 435 miliardi di sterline. Al decisione, però, non è stata unanime – come già successo nella riunione precedente. I membri che hanno votato per non fare nulla sono stati 7, mentre sono stati soltanto 2 quelli che hanno spinto per un rialzo dei tassi.

Secondo la Bank of England l’economia non è ancora sufficientemente forte da giustificare e da sopportare un rialzo dei tassi d’interesse. Infatti, ha tagliato le stime di crescita, portandole dall’1,8% all’1,4% per il 2018. Per il 2019 e per il 2020 la Banca centrale ha rivisto il dato dall’1,8% all’1,7%.

Per quanto riguarda l’inflazione, la Bank of England ha deciso di adottare attendista, visto il rallentamento maggiore delle attese del carovita, e di osservare attentamente la dinamica futura prima di prendere ogni decisione.

condividi questo articolo