News
Riksbank: la Banca centrale svedese non tocca i tassi un mese fa - martedì 3 luglio 2018
Tassi fermi a -0,5% in Svezia

Secondo la Banca centrale svedese, in Svezia l'attività economica è robusta, il mercato del lavoro è forte e l'inflazione è in linea con gli obiettivi. Come in altri Paesi, i più alti prezzi dell'energia hanno contribuito a far salire l'inflazione. La corona inoltre è stata negli ultimi mesi più debole del previsto e se a questo si uniscono gli aumenti più rapidi di quanto preventivato nei prezzi dell'energia le attese sono per un’inflazione che sarà più alta rispetto alle stime precedenti. Questo però riguarda solo e solamente il breve periodo, a lungo termine, tuttavia, infatti, le previsioni sul carovita non sono state modificate (vedi tabella).

 LE STIME DELLA RIKSBANK
   2017 2018   2019  2020
PIL   2,3%  2,5%  1,9%  2,1%
INFLAZIONE  2%  2,1%  2,1% 1,9% 
DISOCCUPAZIONE  6,7%  6,2%  6,3%  6,4%

Se si guarda invece all’inflazione di fondo, quindi senza contare i prezzi dell’energia, le pressioni inflazionistiche sono moderate. Perché l'inflazione rimanga vicino al 2% in futuro, è importante dunque che l’economia continui a crescere in modo da sostenere la crescita dei prezzi.

Guadando la situazione nel suo complesso, la Banca centrale svedese ha ritenuto opportuno mantenere la politica monetaria invariata: i tassi rimangono dunque a -0,5%. Anche la previsione sui futuri rialzi dei tassi è invariata: il rialzo sarà lento e il primo ritocco arriverà verso la fine dell'anno. Ma come già successo con la Banca centrale europea, anche la Riksbank ha ribadito che continuerà a reinvestire tutti i bond che andranno in scadenza e che, se le condizioni per lo sviluppo dell'inflazione dovessero cambiare, è disposta a ancora una volta ad intervenire. La Banca centrale svedese ha infatti affermato che è necessario prestare molta attenzione all’inflazione, perché in una situazione come quella attuale, dove i tassi sono molto bassi (addirittura negativi), un carovita eccessivamente basso è più difficile da gestire di un carovita eccessivamente elevato.

DOVE SARANNO I TASSI

Tasso Riksbank

I TITOLI IN PANCIA ALLA RIKSBANK
Riksbank titoli detenuti

IL QE SVEDESE
reinvestimento Riksbank

La Riksbank ha inoltre deciso di estendere la possibilità di intervento sul mercato dei cambi. La corona si è infatti indebolita nel recente passato, ma negli anni a venire si prevede un suo rafforzamento (vedi grafico). Siccome l’andamento del tasso di cambio è una fonte di incertezza per la dinamica dell’inflazione, la Banca centrale vuole che l’andamento della corona sia tale da non inficiare il recupero dell’inflazione. Dunque va bene la risalita della corona, ma non dovrò essere eccessiva.

DOVE ANDRA' LA CORONA
CORONA SVEDESE

N.B. Un calo della line rappresenta un apprezzamento della corona (e viceversa)

condividi questo articolo