Analisi
Come calcolo il rendimento dei BoT? 12 anni fa - mercoledì 15 giugno 2005

Quando si tengono le aste dei titoli di Stato vi informiamo sul rendimento al quale i titoli sono stati aggiudicati, siano essi BoT, CTz o BTp. Vi spieghiamo come funzionano e come si calcola il rendimento dei BoT acquistati in asta.

Un po’ di teoria

I BoT (Buoni ordinari del Tesoro) sono titoli con scadenza compresa entro i 365 giorni circa (in genere 3, 6 o 12 mesi) e perciò definiti "a breve termine". Gli interessi sono dati dalla differenza tra il valore di rimborso e il prezzo pagato: non vi sono cedole. La ritenuta fiscale (12,5%) è applicata al momento dell’acquisto e aggiunta al prezzo d’emissione. Per calcolarne il rendimento si utilizza di solito la capitalizzazione semplice.

Noi consigliamo sempre di acquistare i BoT in sede d’asta, dove le commissioni che le banche applicano non possono superare lo 0,05% per i titoli con durata inferiore o uguale a 80 giorni; lo 0,1% per quelli con durata compresa tra gli 81 e i 170 giorni; lo 0,2% per i BoT con durata tra i 171 e i 350 giorni; lo 0,3% per i titoli con durata superiore. Di seguito consideriamo dunque l’acquisto in sede d’asta. Visti i magri rendimenti che offrono, a oggi però non li consigliamo.

E quanto rendono in pratica

Gli elementi utili per il calcolo del rendimento sono il prezzo d’emissione, le commissioni applicate, il valore di rimborso (sempre 100) e la durata in giorni. Calcoliamolo insieme con un esempio concreto. Supponiamo di acquistare in asta un BoT che scade tra 180 giorni al prezzo di 98. Primo passo: calcolare la ritenuta fiscale. È semplicemente il 12,5% della differenza tra il valore di rimborso 100 e il prezzo d’emissione. Dunque: 12,5% x (100 – 98) = 0,25. In secondo luogo si calcola il prezzo netto d’aggiudicazione sommando al prezzo d’emissione le commissioni (che per i titoli a 180 giorni sono pari allo 0,2%) e la ritenuta fiscale. Nel nostro caso: 98 + 0,2 + 0,25 = 98,45. A questo punto gli interessi netti percepiti sono: 100 – 98,45 = 1,55. Per determinare il rendimento (semplice) si applica la formula:

R = (I / P) x (360 / N) x 100

Dove:

R è il rendimento semplice netto;

I gli interessi netti percepiti;

P il prezzo netto d’aggiudicazione;

N la durata in numero di giorni.

Nel nostro caso:

R = (1,55 / 98,45) x (360 / 180) x 100 = 3,15%

 

COME ACQUISTARE I BOT IN ASTA

Per acquistare i BoT in asta occorre prenotarli tramite la propria banca entro il giorno precedente l’asta. L’importo minimo è di 1.000 euro o multipli (2.000, 3.000, 4.000, … euro).

condividi questo articolo