Analisi

Portogallo e Irlanda sotto i riflettori

8 anni fa - venerdì 12 novembre 2010
I Paesi “periferici” dell’Europa, Irlanda e Portogallo in particolare, tornano a preoccupare i mercati. I conti pubblici pericolanti e le difficoltà del sistema bancario fanno sì che non si possa escludere una ristrutturazione del debito: mantenete i titoli che già avete ma per i nuovi acquisti puntate altrove.
 
 
 
 

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Desidero accedere a questo contenuto