Analisi
Mps e Poste a caccia di denaro fresco 7 anni fa - lunedì 11 aprile 2011
Fioccano le emissioni riservate alla clientela, ma sottoscrivibili solo con l’apporto di denaro fresco. Solo quella di Mps può essere interessante, ma chi la sottoscriverà dovrà mantenerla fino a scadenza. Chi vuole scommettere sul rialzo dei tassi può puntare su un altro nuovo bond in collocamento presso le Poste.
 
 
 
 

Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

Voglio accedere a questo contenuto!