News
Arrivano i bond del supermercato 4 mesi fa - venerdì 13 ottobre 2017
Ho letto che Esselunga emette un’obbligazione. Secondo voi vale la pena investirci? 
Esselunga

Esselunga

Il bond Esselunga sarà dedicato a investitori istituzionali, per cui in fase in collocamento non è ti possibile acquistare questo titolo, devi aspettare che venga quotato su Borsa italiana (o sull’Eurotlx). Anche in quel caso, però, non è detto che valga la pena comprarlo. Prima di tutto perché i bond emessi per soli investitori istituzionali quasi sempre si possono acquistare per importi minimi di 100.000 euro o multipli, una cifra che li rende non acquistabili da piccoli capitali. E anche se puoi permetterti un investimento di questo ammontare, non è detto che tu non possa trovare di meglio. Si parla infatti di una scadenza di 7 anni per il bond e il rating assegnato a Esselunga è di Baa2 da Moody e BBB- da S&P (nella nostra scala di valutazione è dunque rischioso). Con lo stesso rating , con scadenza simile e stesso minimo da 100.000 euro noi consigliamo Unipol 3% 18/03/2025 (102,21; Isin XS1206977495), che oggi rende l’1,84% netto. Se il bond Esselunga ha un rendimento inferiore, ecco che c’è di meglio.

 

Una soluzione per tutte le tasche (e ancora migliore)

C’è però una soluzione alternativa, decisamente alla portata di tutti che ti permette di investire su bond come quello di Unipol o di Esselunga. È l’Etf che ti consigliamo ogni settimana iShares euro high yield corporate bond

È un prodotto che investe in un paniere di obbligazioni a alto rendimento (e rischio) e ti consente, con un prezzo di 100 euro circa, di aver accesso anche a titoli con minimi da 100.000 euro. Questo Etf, infatti, ha in pancia il bond Unipol che ti consigliamo e molti altri con le stesse caratteristiche. Inoltre ha un altro vantaggio: stacca ogni sei mesi una cedola, proprio come con un BTp (vedi tabella qui sotto).

 

BTp E ETF A CONFRONTO

 

Prezzo di acquisto

Cedole/dividendi

Prezzo di vendita

Rendimento
netto annuo

09/2015

03/2016

09/2016

03/2017

09/2017

Etf iShares euro high yield

-108,39

1,76

1,65

1,53

1,48

1,52

106,92

2,38%

BTp 5% 01/03/2025

-134,53

2,1875

2,1875

2,1875

2,1875

2,1875

123,76

0,05%

In tabella abbiamo inserito cedole o dividendi netti percepiti per ogni bond o Etf acquistati.

 

A differenza di quest’ultimo, però, l’Etf è andato meglio. Da marzo 2015, data in cui te l’abbiamo consigliato la prima volta su Fondi Comuni, questo prodotto ti ha reso, netto, il 2,38% annuo. Sullo stesso lasso di tempo, invece, un BTp 5% 01/03/2025 ti ha reso lo 0,05% netto annuo e questo perché le cedole che ti sei incassato non sono state in grado di compensare il calo del prezzo del BTp, che invece, per l’Etf, è rimasto pressoché stabile.

condividi questo articolo