Margine d'interesse

Tipica posta dei bilanci bancari, indica l'utile legato alla compravendita di denaro. È la differenza tra gli interessi attivi incassati da una banca, ricavati dai prestiti concessi, e gli interessi passivi, cioè il costo di farsi prestare il denaro, ad esempio, tramite i conti correnti.