Rating

È la valutazione effettuata da società internazionali specializzate (Standard&Poor, Moody, Fitch) che serve per determinare l'affidabilità di chi emette obbligazioni. Questa valutazione è espressa attraverso l'uso di una serie di lettere. Per esempio la lettera A indica i titoli più affidabili (ad esempio per Moody AAA indica affidabilità eccellente, AA ottima, A1 buona, A2 discreta, A3 sufficiente); B e C un'affidabilità via via in calo (inferiore in ogni caso a quella dei titoli che vi consigliamo) e D una situazione di default dell'emittente.