News

Conti deposito: ecco tutte le dritte per investire senza rischio

4 mesi fa - venerdì 2 novembre 2018
La liquidità è diventata una posta rilevante all’interno dei nostri portafogli e così abbiamo preparato per te tutte le istruzioni per farla fruttare al meglio.
Liquidità

Liquidità

Con la scelta di ridurre la quantità di azioni nei nostri tre portafogli (vedi Altroconsumo Finanza n° 1290), il peso della liquidità all’interno dei tuoi portafogli è aumentato sensibilmente – si va dal 25% del portafoglio dinamico fino al 38,33% di quello difensivo. Questo significa che potresti ritrovarti a dover investire nei conti deposito più di 100.000 euro per depositante, cioè più del limite protetto dal Fondo interbancario di tutela dei depositi. Eccoti allora le strategie da seguire per investire al meglio la tua liquidità senza troppi rischi.

 

Quale tipo di conto scegliere

Per prima cosa ricorda che devi scegliere sempre conti deposito liberi (o conti correnti) e non conti vincolati. Così facendo, infatti, i tuoi soldi sono sempre disponibili e sono pronti per essere utilizzati: non appena arriverà un’occasione di acquisto, tu potrai attingere dal conto deposito senza alcun problema e senza perdere nemmeno un giorno di interessi maturati. Se invece sottoscrivi un conto vincolato, ti leghi le mani e non puoi usare i tuoi soldi liberamente: devi aspettare che scada il vincolo per poter poi effettuare nuovi investimenti. E se il conto permette lo svincolo anticipato o non ricevi interessi oppure sono decurtati: di fatto rischi che il periodo del vincolo risulti infruttifero.

 

Come ripartire i soldi

A questo punto non rimane che scegliere i conti in cui investire la tua liquidità. La regola generale è: fino a 100.000 euro per depositante deposita i soldi nel miglior conto deposito sul mercato. La parte eccedente depositala sul secondo in classifica. Se anche con il secondo raggiungi il limite garantito, passa al terzo e così via. Nella tabella qui sotto trovi riassunta la strategia che devi seguire nel caso tu abbia 100, 200 o 300 mila euro da ripartire e se puoi cointestare il conto, oppure no. Per esempio, mettiamo il caso che tu debba investire 200.000 euro. Se non puoi cointestare il conto con nessuno, allora sei costretto a mettere 100.000 euro su SiConto di Banca Sistema, il miglior conto in assoluto per investire questa cifra oggi presente sul mercato, e gli altri 100.000 sul secondo conto in classifica, Fca Bank conto deposito libero. Se invece puoi cointestare il conto con un’altra persona, allora puoi mettere tutti i 200.000 euro su SiConto di Banca Sistema.

COME RIPARTIRE I TUOI SOLDI
CIFRA DA INVESTIRE PUOI COINTESTARE? MIGLIOR SOLUZIONE
100.000 EURO Non importa 100.000 su SiConto di Banca Sistema
200.000 EURO No 100.000 su SiConto di Banca Sistema 100.000 su Conto deposito libero Fca Bank
200.000 su SiConto di Banca Sistema
300.000 EURO Se non puoi cointestare 100.000 su SiConto di Banca Sistema 100.000 su Conto deposito libero Fca Bank 100.000 su Conto Cash Mediocredito del Friuli
Se puoi cointestare 200.000 su SiConto di Banca Sistema 100.000 su Conto deposito libero Fca Bank
N.B. La classifica è costruita considerando il minor numeri di conti da aprire, per rendere la strategia più facilmente replicabile.
Condizioni. SiConto 1% lordo annuo; paghi il bollo. Fca Bank 1% lordo annuo; paghi il bollo. Conto Cash: 0,75% lordo annuo; paghi il bollo.

condividi questo articolo