Agrifondo - Garanzia

Ricevi un alert
12,36 EUR 29/09/2017
Chiuso Tipo di fondo
Agricoltura Settore lavorativo
Obbligazionari Politica di investimento
0,97 % Rendimento 5 anni
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Articoli

  • Analisi
    Agrifondo, cogli i frutti della pensione 3 mesi fa - giovedì 14 settembre 2017

    Agrifondo è il fondo pensione chiuso per chi lavora nel settore agricolo. Su due comparti, solo uno batte il Tfr.

    Agrifondo 2

    Agrifondo 2

    Agrifondo, fondo pensione dedicato a chi lavora nell’agricoltura, ha uno dei più bassi tassi di adesione nel panorama dei fondi di categoria, perché solo 3 lavoratori su 100 hanno aderito a questo fondo. Noi invece ti consigliamo di aderire e di farlo destinando anche tutto il tuo risparmio pensionistico, cioè il Tfr più i tuoi versamenti volontari (il nostro calcolatore ti dice lui a quanto ammontano), nel comparto Bilanciato se ti mancano tra 5 e i 10 anni alla pensione.

    I RENDIMENTI

    Comparto           1.000 euro di Tfr versati a luglio 2012 oggi sono…

    Garanzia            1.053

    Bilanciato            1.298

    TFR        1.095

     

    Questo comparto, infatti, non solo ti ha garantito un rendimento superiore al Tfr negli ultimi 5 anni (e questo senza neppur tenere conto dei contributi dell’azienda – vedi “I rendimenti”), ma la sua politica di gestione, analizzata con la nostra metodologia di valutazione  (che prende in considerazione anche altri 4 parametri di valutazione), ottiene anche un voto superiore al 6 (che rappresenta la sufficienza, come a scuola).

    Se invece ti mancano al massimo 5 anni, aderisci solo per il minimo definito dai contratti collettivi (è una cifra compresa tra lo 0,55% e l’1,5% del tuo stipendio lordo annuo) a Garanzia. Questo comparto, infatti, valutato secondo la nostra metodologia, non raggiunge la sufficienza. In questo modo potrai beneficiare comunque dei vantaggi fiscali e del contributo del datore di lavoro. Quanto manca per completare la dose ideale da dedicare al risparmio pensionistico investilo poi in un fondo aperto. Per questa categoria il migliore è Pioneer futuro linea garantita. Come fare a capire a quanto ammonta questa differenza? Per esempio, hai uno stipendio di 35.000 euro lordi annui e il nostro calcolatore ti ha detto che devi risparmiare ogni mese 400 euro. Bene: con l’adesione a Agrifondo versi 186 euro con il Tfr (è il 6,91%), poi ce ne metti 27 (è l’1%) come contributo volontario e l’azienda te ne mette altri 27 (è un altro 1%). Totale 240 euro. Nel fondo aperto devi mettere allora 160 euro (i 400 del calcolatore meno i 240 già messi da parte con Tfr e contributi).

    Lo stesso ragionamento lo devi seguire se manca un comparto adatto alle tue esigenze, cioè se non ci sono comparti con una politica di gestione adatta per gli anni che ti mancano per andare in pensione (lo scopri con il nostro test pensionistico). In questo caso scegli quello che più ti si avvicina, per esempio se ti mancano più di 10 anni alla pensione aderisci per il minimo a Bilanciato, e poi il resto del tuo risparmio mettilo su un fondo aperto: i migliori li trovi usando il nostro comparatore.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Agrifondo: cogliere i frutti della pensione 10 mesi fa - venerdì 10 febbraio 2017
    Agrifondo è il fondo pensione chiuso per chi lavora nel settore agricolo. Su due comparti, solo uno batte il Tfr.
    Agrifondo, fondo pensione dedicato a chi lavora nell'agricoltura, ha uno dei più bassi tassi di adesione nel panorama dei fondi di categoria, perché solo 3 lavoratori su 100 hanno infatti aderito a questo fondo. Noi invece ti consigliamo di aderire e di farlo destinando anche tutto il tuo risparmio pensionistico, cioè il Tfr più i tuoi versamenti volontari (il nostro calcolatore Quanto risparmiare per una vecchiaia dignitosa? ti dice lui a quanto ammontano), nel comparto Bilanciato se ti mancano tra 5 e i 10 anni alla pensione.
    Questo comparto, infatti, non solo ti ha garantito un rendimento superiore al Tfr negli ultimi 5 anni, ma la sua politica di gestione, analizzata con la nostra metodologia di valutazione (che prende in considerazione anche altri 4 parametri di valutazione), ottiene anche un voto superiore al 6 (che rappresenta la sufficienza, come a scuola).
    I rendimenti
    Comparto 1.000 euro di Tfr versati a ottobre 2011 oggi sono…
    Garantito 1.08
    Bilanciato 1.324
    TFR 1.104
     
    Se invece ti mancano al massimo 5 anni, aderisci solo per il minimo definito dai contratti collettivi (è una cifra compresa tra lo 0,55% e l’1,5% del tuo stipendio lordo annuo) a Garantito. Questo comparto, infatti, valutato secondo la nostra metodologia, non raggiunge la sufficienza. In questo modo potrai beneficiare comunque dei vantaggi fiscali e del contributo del datore di lavoro. Il resto dei soldi che devi mettere da parte per la tua pensione, poi, investilo in un fondo aperto. Per questa categoria il migliore è Pioneer futuro garantito. Come fare a capire a quanto ammonta questa differenza? Per esempio, hai uno stipendio di 35.000 euro lordi annui e il nostro calcolatore ti ha detto che devi risparmiare ogni mese 400 euro. Bene: con l’adesione a Agrifondo versi 186 euro con il Tfr (è il 6,91%), poi ce ne metti 27 (è l’1%) come contributo volontario e l’azienda te ne mette altri 27 (è un altro 1%). Totale 240 euro. Nel fondo aperto devi mettere allora 160 euro (i 400 del calcolatore meno i 240 tra Tfr e contributi).

    Lo stesso ragionamento lo devi seguire se manca un comparto adatto alle tue esigenze: in questo caso scegli quello che più ti si avvicina: come scegliere il comparto più adatto a te? Usa il nostro test per scoprirlo! Per esempio se ti mancano più di 10 anni alla pensione aderisci per il minimo a Bilanciato, e poi il resto del tuo risparmio mettilo su un fondo aperto. Come scegliere il fondo aperto più adatto a te? Usa il nostro comparatore.

    condividi questo articolo

Dettagli

Carta d'identità

Tipo di fondo Chiuso
Settore lavorativo Agricoltura
Politica di investimento Obbligazionari
Garanzia di riavere almeno quanto versato, costi esclusi si
Data di lancio 31/07/2007
Dimensione del fondo (29/09/2017) 79,480 in milioni EUR
Gestore Fondazione ENPAIA
Commissioni di gestione annue 0,28 %
TER 0,56 %
Fondo Etico no
Fondo di fondi no
Calcolo frequenza Mensile

Rendimenti del fondo (29/09/2017)

Rendimento
Rendimento a 1 mese 0,1 %
Rendimento a 3 mesi 0,2 %
Rendimento a 6 mesi 0,6 %
Rendimento a 1 anno 0,4 %
Rendimento a 3 anni 0,5 %
Rendimento a 5 anni 1,0 %
Rendimento a 10 anni 2,1 %

Contributi

Tfr 0,00% - 3,46%
Lavoratore 0,55% - 1,50%
Azienda 1,00% - 1,55%
Commento
×
Partecipa al sondaggio:
agrifondo-garanzia
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia