Analisi
Fondi pensione: Alifond 8 mesi fa - venerdì 24 marzo 2017

Per chi lavora nell’industria alimentare vi è il fondo pensione chiuso Alifond. È un fondo che ha due comparti su tre che battono il Tfr.

Pensione

Pensione

Chi tra i lavoratori dell’industria alimentare ha destinato il proprio Tfr ai comparti Bilanciato e Dinamico di Alifond, il proprio fondo pensione di categoria, dopo 5 anni si ritrova, ogni 1.000 euro di Tfr investiti, rispettivamente 191 e 378 euro in più rispetto alla scelta di lasciarli in azienda (vedi tabella I rendimenti). Inoltre, la loro politica di gestione ottiene risultati che meritano un voto superiore al 6 (che indica la sufficienza, come a scuola) una volta analizzata con la nostra metodologia di valutazione (che prende in considerazione anche altri 4 parametri di valutazione). Per questo, il nostro consiglio è di destinare tutto il tuo risparmio pensionistico (il nostro calcolatore ti dice a quanto ammonta – è rappresentato da Tfr e dai contributi tuoi e dell’azienda) a questi due comparti. Come sceglierli? Basta usare il nostro test pensionistico per saperlo.

Il giudizio non è così positivo, però, per l’altro comparto di Alifond, Garantito, che non è riuscito a rendere più del Tfr. Se ti mancano non più di 5 anni alla pensione, dunque, aderisci solo per il minimo a questo comparto. In questo modo potrai beneficiare comunque dei vantaggi fiscali e del contributo del datore di lavoro. Il resto dei soldi che devi mettere da parte per la tua pensione, poi, investilo in un fondo aperto. Per questa categoria il migliore è Teseo linea prudenziale etica. Come fare a capire a quanto ammonta questa differenza? Per esempio, hai uno stipendio di 35.000 euro lordi annui e il nostro calcolatore ti ha detto che devi risparmiare ogni mese 400 euro. Bene: con l’adesione a Alifond versi 186 euro con il Tfr (è il 6,91%), poi ce ne metti 27 (è l’1%) come contributo volontario e l’azienda te ne mette altri 27 (è un altro 1%). Totale 240 euro. Nel fondo aperto devi mettere allora 160 euro (i 400 del calcolatore meno i 240 tra Tfr e contributi). Lo stesso ragionamento lo devi seguire se manca un comparto adatto alle tue esigenze: in questo caso scegli quello che più ti si avvicina. Per esempio se ti mancano più di 20 anni alla pensione aderisci per il minimo a Dinamico, e poi il resto del tuo risparmio mettilo su un fondo aperto: i migliori per ogni categoria li trovi usando il nostro comparatore.

 

I rendimenti
1.000 euro investiti 5 anni fa in… …oggi sono
Bilanciato 1.299
Garantito 1.058
Dinamico 1.485
TFR 1.108

condividi questo articolo