Arco - Bilanciato prudente

Ricevi un alert
19,64 EUR 31/05/2017
Chiuso Tipo di fondo
Arredamento, legno e affini Settore lavorativo
Bilanciati - Obbligazionari Politica di investimento
5,94 % Rendimento 5 anni
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Articoli

  • Analisi
    Arco: la pensione del carpentiere un anno fa - giovedì 16 giugno 2016
    Su tre comparti, due hanno rendimenti che battono il Tfr. Quali? Scoprilo qui.
    Le future pensioni saranno magre, circa il 60% dell’ultimo stipendio. Per integrare il futuro leggero assegno pensionistico, chi lavora nell'industria del legno ha a disposizione il fondo pensione chiuso Arco. Questo fondo è in grado di fare entrare nelle tasche dei lavoratori qualche euro in più? I comparti Bilanciato prudente e dinamico negli ultimi 5 anni hanno reso in media il 4,8% e il 6,1% annuo, facendo così intascare, a chi nel 2011 vi ha destinato 1.000 euro del proprio Tfr, tra i 150 e i 225 euro in più rispetto a chi ha lasciato la propria liquidazione in azienda.
    I rendimenti
    Comparto 1.000 euro di Tfr nel 2011 oggi sono…
    Bilanciato prudente 1.267
    Garantito 1.095
    Bilanciato dinamico 1.342
    TFR 1.117
     
    Il nostro consiglio è dunque di aderire a questi due comparti, se non l’hai ancora fatto, e di farlo destinando anche tutto il tuo risparmio pensionistico, cioè il Tfr più i tuoi versamenti volontari (il nostro calcolatore Quanto risparmiare per una vecchiaia dignitosa? ti dice lui a quanto ammontano). Infatti, analizzati con la nostra metodologia di valutazione (che prende in considerazione anche altri 4 parametri di valutazione), la politica di gestione di questi comparti ottiene un voto superiore al 6 (che rappresenta la sufficienza, come a scuola).
     Se invece ti mancano al massimo 5 anni, aderisci solo per il minimo a Garantito. In questo modo potrai beneficiare comunque dei vantaggi fiscali e del contributo del datore di lavoro. Questo comparto, infatti, valutato secondo la nostra metodologia, non raggiunge la sufficienza.
    Il resto dei soldi che devi mettere da parte per la tua pensione, poi, investilo in un fondo aperto.

    Come scegliere il fondo aperto più adatto a te? Usa il nostro comparatorePer questa categoria il migliore è Pioneer futuro garantito. Per esempio, hai uno stipendio di 35.000 euro lordi annui e il nostro calcolatore ti ha detto che devi risparmiare ogni mese 400 euro. Bene: con l’adesione a Pegaso versi 186 euro con il Tfr (è il 6,91%), poi ce ne metti 35 (è l’1,3%) come contributo volontario e l’azienda te ne mette altri 40 (è l’1,5%). Totale 261 euro. Nel fondo aperto devi mettere allora 139 euro (i 400 del calcolatore meno i 240 tra Tfr e contributi).

    Una volta in pensione, se a pagarti la rendita sarà Arco, riceverai 62 euro ogni 1.000 accantonati nel fondo (54 se donna). Se scegli una pensione reversibile, si scende a 47 euro ogni mille.
    E SE NON C’È UN COMPARTO ADATTO A TE?

    Se il fondo non offre il comparto adatto alle tue esigenze, aderisci con solo il minimo del Tfr a quello che più vi si avvicina. Nel caso di Arco, se ti mancano più di 15 anni alla pensione aderisci a Bilanciato dinamico. In questo caso, però, non riuscirai a colmare la differenza tra la pensione e l’ultimo stipendio, il cosiddetto gap pensionistico: per questo, il consiglio è di aderire anche a un fondo aperto.

    condividi questo articolo

Dettagli

Carta d'identità

Tipo di fondo Chiuso
Settore lavorativo Arredamento, legno e affini
Politica di investimento Bilanciati - Obbligazionari
Garanzia di riavere almeno quanto versato, costi esclusi no
Data di lancio 1/04/2009
Gestore Arco
Commissioni di gestione annue 0,18 %
TER 0,38 %
Fondo Etico no
Fondo di fondi no
Calcolo frequenza Mensile

Rendimenti del fondo (31/05/2017)

Rendimento
Rendimento a 1 mese -0,2 %
Rendimento a 3 mesi 0,1 %
Rendimento a 6 mesi 2,1 %
Rendimento a 1 anno 3,8 %
Rendimento a 3 anni 3,9 %
Rendimento a 5 anni 5,9 %
Rendimento a 10 anni 3,2 %

Contributi

Tfr 2,07% - 2,76%
Lavoratore 1,30% - 1,50%
Azienda 1,60% - 1,80%
Commento
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia