Risposte Per Te Direttore
Dubbi sul fondo Pegaso 7 mesi fa - venerdì 5 maggio 2017

Ho un nipote di 28 anni, Gli è stato chiesto di aderire al fondo di categoria "Pegaso", il minimo per avere il contributo del datore di lavoro è 1,21%, gli conviene superare questa percentuale? Oppure gli conviene limitarsi al 1.21% ed in parallelo aderire ad un fondo aperto?

I dubbi sono:

a) quali sono le limitazioni dei fondi aperti e chiusi? Per Pegaso mi hanno detto che non posso estrarre il denaro prima di un certo numero di anni e solo per far fronte a determinate spese (salute, acquisto prima casa). 

b) anche i fondi aperti hanno questi limiti? 

c) alla fine della vita lavorativa,  al momento della pensione: il 50% sarà corrisposto come rendita fino al limite del 50% del versato, ma il restante  50%? 

d) durante la vita lavorativa posso ridurre/sospendere i versamenti?  Che cosa succede della cifra  versata? Posso  chiudere il fondo e trasferire  tutto su altro fondo pensione? 

Le risposte sono le stesse sia che si tratti di fondi aperti  o chiusi?

Grazie, distinti saluti

Lucia
 
 
 
 

Contenuti premium, riservati agli abbonati

1 mese gratuito!