Risposte Per Te Direttore
Condizioni di compravendita 3 mesi fa - mercoledì 27 giugno 2018

Mi sto avvicinando da poco tempo alla gestione del mio piccolo patrimonio. Fino ad oggi mi sono sempre affidato alla banca, sia per consigli e gestione. Ora disponendo di  un po' più di tempo e di qualche soldo in più, visto  i risultati, che  secondo me potrebbero migliorare, sono a chiedervi qualche consiglio.      Una parte dei titoli che ho comprato e altri che dovrei comprare hanno delle commissioni.         Il titolo ANIMA REDDITO PIUII isin IT0005248668, per esempio ha oltre alla commissione corrente (1,53% ) annuo, delle spese di rimborso in uscita di 3,75/0,75), cifra notevole se si decide di vendere il titolo. Altri titoli hanno spese simili o in ingresso od in uscita.     Ho visto che le SIM: soc. di intermediazione mobiliare anche su i soliti titoli non fanno pagare tali spese almeno così ho capito. Data la notevole differenza di costi tra le banche e le SIM vorrei sapere  se tali società sono effettivamente più convenienti oppure dove è il trucco.      A meno che la mia banca CR San Miniato a causa dello stato di difficoltà in cui si trovava non mi abbia fatto condizioni più pesanti del mercato.        Mi consigliate a rivolgermi ad una SIM oppure ad una banca visto che anche la mia è stata acquistata da Crédit Agricole.

 
 
 
 

Contenuti premium, riservati agli abbonati

1 mese gratuito!