Consigli

La vostra dritta il backup per chi ha Gmail

01 settembre 2010

01 settembre 2010
La nostra socia B.S. ha un account su Gmail e, attraverso questa rubrica, vuole dare un consiglio a tutti quelli che usano la casella di posta elettronica di Google. Come salvare i messaggi, facendone una copia su disco fisso? Basta utilizzare il programma Gmail Backup. L’applicazione, che si scarica dal sito www.gmail-backup.com, è disponibile solamente in lingua inglese, ma il suo utilizzo è molto intuitivo. In pratica è composto da una sola finestra, che permette di salvare copia dei propri messaggi (cliccando «Backup») in una specifica cartella, con la possibilità di ripristinare le email salvate (cliccando «Restore»). Il programma permette di indicare le date di inizio e di fine backup e di salvare solamente i nuovi messaggi. A differenza di un tradizionale client di posta, tipo Outlook Express oppure Thunderbird, Gmail Backup non deve essere configurato prima dell’utilizzo: è sufficiente attivare il cosiddetto Imap (Internet message access protocol) dal proprio account Gmail.
Ecco come fare: dal vostro account Gmail, cliccate su «Impostazioni» (lo trovate nella parte superiore di qualsiasi pagina Gmail), poi su «Inoltro e POP/IMAP». A questo punto selezionate «Attiva IMAP» e infine cliccate su «Salva modifiche».

Stampa Invia