Guida all'acquisto

Antivirus: guida all'acquisto


La prima cosa importante è decidere il tipo di software: meglio una suite di software completa o un singolo software antivirus?

La suite di sicurezza di solito ha il vantaggio di racchiudere nella stessa "scatola" tanto un antivirus (antimalware) quanto un firewall: questo la rende una comoda soluzione soprattutto per un utente inesperto che può trovare in un'unica soluzione tutte le caratteristiche di cui ha bisogno. Tra i prodotti testati segnaliamo che le suite Avira, F-Secure e Trend Micro non forniscono un firewall: lasciano attivo quello di Windows, modificandone le impostazioni.

Nella maggior parte dei casi, l'utente non ha bisogno di impostare il software in quanto la suite offre diversi livelli di sicurezza a seconda del tipo di utente. Lo svantaggio è che di solito per acquistare una suite appena accettabile si devono spendere soldi.

La scelta di un software non compreso in una suite, invece, implica la necessità di installare, configurare e prendersi cura di due software separatamente (antimalware e firewall): questo potrebbe causare problemi soprattutto per l'utente inesperto che ha a che fare con diverse interfacce. Il vantaggio è che alcuni antivirus singoli si possono scaricare gratuitamente, mentre un firewall è di solito già presente nel sistema operativo (specie quello di Windows 7).

Una volta scelto il tipo di software, è necessario verificare se soddisfa i requisiti di sistema del pc: un consiglio è quello di guardare sempre le caratteristiche “raccomandate” e non ai requisiti minimi di sistema (in genere meno esigenti).

Verificare che il computer è in possesso dei requisiti di sistema non è sempre sufficiente per essere sicuri che l’antivirus sia in grado di lavorare senza rallentare troppo il computer (questo dipende anche dal computer stesso, dal sistema operativo e dagli altri programmi già installati nel pc…): il miglior consiglio che possiamo darvi e di provare il prodotto prima di acquistarlo. Ormai tutti i produttori danno la possibilità di installare una versione di prova che dura generalmente dai 15 ai 30 giorni.

L’antimalware deve proteggere in tempo reale altrimenti non sarà in grado di controllare automaticamente ogni possibile minaccia. Questo dipende dalla marca del software, ma è meglio controllare che almeno per l'antivirus e l’antispyware siano elencate tutte le caratteristiche. Per il firewall la prima cosa da fare è verificare la capacità di monitoraggio delle connessioni in entrata e in uscita.

Precisiamo che quelli riportati nel sito sono prezzi di listino: se fai qualche ricerca, potresti trovare offerte o promozioni che ti faranno risparmiare


Stampa Invia