News

Minacce da Easy download Non pagare

14 settembre 2010

14 settembre 2010

Easy download, sito per scaricare programmi gratuiti che in realtà fa scattare un abbonamento senza che ci si renda conto, sta battendo cassa con molti consumatori. Se vuoi assistenza, chiamaci allo 02/6961550.

L'indagine del Garante
Ci siamo occupati non molto tempo fa del caso degli utenti che, registrandosi al sito www.easydownload.com per scaricare gratuitamente programmi software, sottoscrivevano inconsapevolmente un abbonamento di due anni ai servizi dell'azienda Eurocontent Ltd.
Il Garante, grazie anche alle nostre segnalazioni, aveva aperto un procedimento per pratica commerciale scorretta. Ora l'Autorità per la concorrenza e il mercato ha esteso la sua indagine anche alle azioni di recupero crediti messe in atto da Easy download.

Minacce via email
L'azienda titolare del sito, che ha sede in Germania, dopo le prime sollecitazioni tramite email, sta intimando per iscritto minacciose notifiche di sollecito per spaventare i consumatori e costringerli a pagare: 96 euro di canone più cinque euro di mora per il ritardo. Questo il testo della minaccia che i consumatori si stanno vedendo recapitare: "Le ingenti spese derivanti da questa azione legale sono a suo carico! Qualora siano soddisfatte le condizioni giuridiche, lei avrà ulteriori svantaggi quali, ad esempio, la notifica dei fatti a diverse agenzie di credito. La preghiamo di considerare seriamente questo sollecito e potrà risparmiare i costi aggiuntivi derivanti dal ritardo nel pagamento del credito".

Non pagate
Invitiamo tutti coloro che si trovano in questa situazione di non pagare e di denunciare il tutto all'Agcm (numero verde 800 166 661). Secondo l'Antitrust, infatti, esiste il serio pericolo che i consumatori paghino somme che sarebbe estremamente difficile (e oneroso) recuperare, anche tenendo conto della dislocazione all'estero della società coinvolta e della frammentazione della struttura societaria di Eurocontent Ltd. Se hai bisogno di assistenza o informazioni su cosa fare, puoi telefonare ai nostri consulenti: 02.6961550.


Stampa Invia