News

Facebook: non aprite quel video

04 ottobre 2016
Facebook

04 ottobre 2016
Hai ricevuto un messaggio privato da uno dei tuoi amici di Facebook contenente un file video con su il tuo nome? Non aprirlo. E' il virus che gira in queste ore e che sfrutta i tuoi contatti di Facebook per diffondersi. Se invece, purtroppo lo hai già aperto, avverti tutti i tuoi contatti e rimuovi il virus dal pc: ecco come si fa.

Un amico di Facebook, che magari non senti da parecchio, ti invia un video col tuo nome attraverso la chat privata del social network. La tentazione di aprirlo e capire di cosa si tratta è forte. Eventuali scheletri nell'armadio e il senso di disagio di avere a che fare con probabili immagini che ti riguardano in possesso di altri fanno il resto. Senza esitare oltre, clicchi sul video, e il danno è fatto. E' probabile che tuo pc abbia preso l'ultimo virus che circola su Facebook in queste ore. 

Di cosa si tratta? 

Come abbiamo detto, il virus si diffonde attraverso i messaggi privati di Facebook (le chat che compaiono sul lato desto). In molti infatti segnalano di ricevere un messaggio da un proprio contatto, con la propria foto profilo, il titolo composto dal proprio nome seguito da "video" e la scritta "xic . graphics". Ecco, se è arrivato anche a te un messaggio simile, non aprirlo. Un consiglio: anche se al momento i casi segnalati riguardano l'utilizzo di Facebook dal browser del pc, evita di aprire un messaggio analogo anche se ti dovesse arrivare sul telefonino, in particolare su Messenger, la app di messaggistica privata di Facebook sugli smartphone. 

Cosa fare se hai già cliccato 

Cliccando sul messaggio, infatti, si installa nel tuo browser un'estensione che contribuisce a diffondere il virus mandandolo a tutti i contatti di Facebook. Quindi se non hai resistito alla curiosità e hai già cliccato, probabilmente hai installato l'applicazione contenuta nel link. Ma cosa fare in questo caso?

  • Per prima cosa avvisa i tuoi contatti e dì loro di non aprire quel messaggio nel caso lo ricevano. Meglio avvisarli con un post in bacheca e  non con un messaggio diretto.
  • Ora controlla tra le estensioni del tuo browser (per Chrome: Menu - Altri Strumenti - Estensioni; per Firefox: Menu - Componenti aggiuntivi - Estensioni) per vedere se ce n'è una che non riconosci. Quelle finora segnalate dagli utenti hanno nomi come NUPU oppure Eko, ma possono avere anche nomi diversi. Non ti resta che disinstallarla.
  • Effettua quanto prima una scansione del tuo computer con un buon antimalware. Se non ce l'hai e ne devi scegliere uno, oppure vuoi cambiarlo e passare al migliore in circolazione ti aiutiamo noi. Abbiamo messo alla prova in un test comparativo i migliori antivirus in circolazione. 
  • Un ultimo consiglio: in questi casi è sempre meglio cambiate la password di accesso al tuo profilo Facebook.