News

Cuffie per hifi

01 luglio 2009

01 luglio 2009

In commercio si trovano cuffie con filo e cuffie senza filo (wireless): queste ultime si utilizzano se si vuole ascoltare musica (o altro) senza dover star fermi in un punto e senza il rischio di inciampare nel cavo.

Cuffie con cavo e cuffie wireless
Per chi è alla ricerca della massima qualità, sicuramente le cuffie con filo sono da preferire. Dai nostri test risulta che la qualità sonora che possono garantire è superiore a quella fornita dai modelli wireless: un fruscio di fondo può rendere l'ascolto meno gradevole con questi prodotti.

Per chi sceglie di ascoltare musica in cuffia, l'isolamento acustico è importante. Nelle nostre prove abbiamo misurato il livello di rumore che una persona esterna sente quando si riproduce nelle cuffie un suono a 85 decibel di intensità. Abbiamo poi testato altri due parametri da non trascurare: da un lato la solidità, dall'altro la facilità e la comodità d'uso. Il fatto di utilizzare queste cuffie tra le mura domestiche non esclude il rischio che, cadendovi di mano, possano rompersi. Abbiamo svolto prove di caduta a un metro e mezzo di altezza su un pavimento in legno. Per i modelli che avevano riportato danni particolarmente gravi dopo la prima caduta, abbiamo fatto una seconda prova. Le cuffie con filo sono abbastanza solide, mentre le altre, nel complesso, danno qualche problema in più. Nessun problema invece per ciò che riguarda facilità d'uso e comfort.

Batterie delle cuffie senza cavo
Durata delle batterie, consumo elettrico e campo di funzionamento dentro casa sono i tre parametri più significativi tra le varie prove aggiuntive che abbiamo svolto sui modelli senza filo. Per quanto riguarda la durata della carica ci sono grandi differenze tra i modelli.

Generalmente la durata delle batterie corrisponde a quanto promesso dai produttori.

Quanto ai consumi, li abbiamo misurati sia con gli apparecchi in funzione sia in standby. In generale i consumi in standby di questi prodotti sono molto alti rispetto a televisori e lettori dvd.

A che distanza dalla stazione base si possono usare? Consideriamo buona una distanza superiore ai 15 metri e la possibilità di scendere oppure salire di almeno un piano.

Cuffie: le marche del test
  1. AKG
  2. Bose
  3. Creative
  4. Koss
  5. Philips
  6. Sennheiser
  7. Sony
  8. Thomson

Stampa Invia