News

Ebook Kindle contro iPad

01 novembre 2010
Ebook Kindle contro iPad

01 novembre 2010

Qualcosa si muove nel mondo degli ebook. Dopo anni di immobilismo totale, forse quest'anno chi vorrà regalarsi un lettore di ebook troverà anche qualcosa con cui riempirlo. I nomi da tenere d'occhio sono eDigita (una piattaforma di 40 case editrici tra cui Feltrinelli ed Rcs), BookRepublic (un'analoga piattaforma di editori indipendenti), Bol (Mondadori) e le piattaforme indipendenti: Ibs (lo storico negozio di libri online), Simplicissimus (l'apripista italiano al mondo degli ebook) e l'outsider Telecom Italia.

Ereader
Dal punto di vista dell'hardware i tempi sono più che maturi. Gli ereader, i lettori di ebook dedicati, hanno fatto ulteriori progressi. In più, la grande novità del mercato è stata l'arrivo dell'iPad, un apparecchio che non è certo solo un lettore di ebook, ma che altrettanto certamente è destinato a lasciare la sua impronta nel mondo dell'editoria elettronica, così come faranno gli altri tablet computer che arriveranno sul mercato tra la fine di quest'anno e l'inizio del prossimo.

Confronto tra Kindle e iPad
Il confronto tra l'iPad e gli ereader tradizionali, come Kindle, è un po' forzato. Questi ultimi sono apparecchi mono-uso, l'iPad è un vero e proprio computer portatile, in quanto tale capace di molte più attività: scrivere, navigare in rete, videogiocare... Un Kindle, dunque, non può rimpiazzare un iPad, mentre chi possiede quest'ultimo può chiedersi se vale la pena o no comprare anche un ereader.


Stampa Invia