Speciali

Ereader alla prova: ecco con cosa leggere i libri digitali

23 dicembre 2010
ereader

23 dicembre 2010

Uno dei pezzi forti nel campo della tecnologia sono senz'altro gli ebook, i libri in formato elettronico, che dopo lunghe attese sono finalmente diventati una realtà anche in Italia.

Modelli a confronto

Ti presentiamo i risultati del test comparativo sugli eReader, i lettori digitali. Abbiamo messo a confronto Kindle e iPad, evidenziando pro e contro delle due tecnologie (lettore dedicato con tecnologia e-ink contro tablet pc). Tra i modelli presi in esame manca però Biblet, il lettore che Telecom ha lanciato sul mercato. E' apparso troppo tardi perché riuscissimo a includerlo nel test di laboratorio, ma lo abbiamo acquistato e ti daremo un nostro parere anche su questo dispositivo.


Per quanto riguarda i modelli analizzati, nel complesso i risultati sono soddisfacenti. Del resto, non è una sorpresa: si tratta di una tecnologia già matura, che avevamo già valutato positivamente due anni fa. In questi anni, infatti, il mercato non è stato frenato dalla tecnologia, bensì dalla scarsa propensione ad adottarla da parte degli editori nostrani. Dal nostro test, emergono tre campioni, la cui scelta dipende sostanzialmente da dove desideri acquistare i tuoi ebook. Se preferisci acquistarli presso le principali librerie online italiane, ti converrà scegliere uno dei due lettori Sony, che sono in grado di leggere il formato epub+drm, quello attualmente utilizzato da gran parte dei nostri negozi. Se invece ti piace l'idea di acquistare i libri al volo, direttamente dal lettore eReader, allora la scelta cadrà su Kindle, che non è in grado di leggere gli epub+drm, ma che grazie al suo sistema 3G pesca direttamente dal negozio online di Amazon, un negozio con scelta vastissima per chi ama leggere in inglese e con scelta ancora un po' limitata (ma in crescita) per gli amanti dei libri in italiano. Di seguito trovi i nostri commenti ai risultati del test prodotto per prodotto, ma se preferisci, puoi anche consultare direttamente la nostra tradizionale tabella comparativa ( guarda tra le risorse) .


Stampa Invia