News

Siti di ecommerce BogaBids e Wippy: sanzionati dall'Antitrust

25 settembre 2015
bogabids wippy

25 settembre 2015

Più di un anno fa avevamo segnalato questi siti per pratiche commerciali scorrette: tra le clausole c'era la sottoscrizione di un abbonamento mensile di quasi 68 euro. Finalmente l'Antitrust ha sanzionato per un milione di euro entrambi gli operatori di aste online.

In seguito alle segnalazioni di diversi soci, avevamo segnalato due siti di ecommerce www.bogabids.com/ie e www.wippy.com, per pratiche commerciali scorrette. L'Antitrust ha finalmente sanzionato entrambi gli operatori.

Cosa succedeva

In entrambi i casi, dopo aver lasciato i propri dati e perfezionato l'acquisto, all'utente appariva una schermata che conteneva una clausola ingannevole. Su BogaBids, in un carattere più piccolo, veniva comunicato "Accetto anche l'abbonamento a BogaBids terms che mi garantirà offerte gratuite giornaliere più spedizione gratuita su tutti i prodotti. Monthly Platinum membership price is € 67.99". Praticamente, procedendo con l'acquisto, l'utente aderiva a un abbonamento mensile che sfiora i 68 euro. Su Wippy, invece, la clausola era leggermente diversa, ma il contenuto non cambiava: "Accetto anche l'abbonamento a Wippy terms che mi garantirà offerte gratuite giornaliere più spedizione gratuita su tutti i prodotti. By ticking this box you will be charged monthly € 67.99 for Platinum membership".

La clausola ingannevole che compare perfezionando l'acquisto

I siti appartengono allo stesso proprietario

In entrambi i casi, il costo appare particolarmente eccessivo rispetto al servizio offerto. L’ultima parte del messaggio, inoltre, è scritta in inglese: cosa che non aiuta certamente i consumatori a ricevere informazioni chiare e precise per proseguire nell’acquisto. Abbiamo anche scoperto che entrambi i siti fanno capo allo stesso proprietario e vengono gestiti dalla medesima società. Per questi motivi abbiamo richiesto l'intervento dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, perché agisca contro i soggetti che hanno posto in essere la pratica commerciale ingannevole.

Fare acquisti online sicuri in cinque mosse

Online si possono trovare buone occasioni, ma bisogna fare attenzione ai "pacchi". Ecco le nostre dritte per comprare senza pensieri.

Le cinque dritte per acquisti sicuri


Stampa Invia