News

Dati in rete: come tenerli sotto controllo

17 settembre 2012
Dati in rete: come tenerli sotto controllo

17 settembre 2012

Il web permette di condividere contenuti ed emozioni. Sta a noi decidere quali e quanti, cercando sempre di essere consapevoli di cosa rendiamo pubblico o meno. Anche se spesso non è così semplice.

Accumulandosi nel tempo, i dati e le immagini che condividi forniscono una grande quantità di informazioni su chi sei, dove vivi e cosa ti piace. Spesso poi, senza rendercene conto (in pochi leggono le condizioni dei servizi web) ci registriamo su un sito e tutto ciò diventa utilizzabile commercialmente. Ecco alcuni consigli per mantenere il controllo sui tuoi contenuti online, su siti e social network.

Reputazione
Oltre al problema della protezione dei dati, c'è un ulteriore livello di criticità: la tua reputazione che (senza la consapevolezza di ciò che fai online) potrebbe essere a repentaglio:

  • decidi che tipo di reputazione intendi costruirti e agisci di conseguenza. Prima di condividere qualcosa, pensa a quale sarà il suo impatto;
  • pensa a quali social network iscriverti, valutando anche la possibilità di sapere il profilo personale da quello professionale;
  • spiega agli altri cosa desideri che sia condiviso o meno. Selo ritieni necessario, chiedi di rimuovere tutto ciò che vuoi mantenere riservato.

Condivisione
Con la diffusione dei social network i confini tra privato e pubblico sono diventati molto labili. Ognuno decide cosa e come condividerlo, certo, ma l'importante è essere consapevoli di che cosa si sta rendendo pubblico, tenendo conto anche del fatto che le cose possono cambiare:

  • non accettare o richiedere l'amicizia di tutti: meglio limitarti a chi conosci davvero, per evitare che chiunque acceda a informazioni legate alla tua vita privata. Fai un controllo periodico della tua lista di amici;
  • rifletti con calma, prima di pubblicare qualsiasi cosa: evita di condividere informazioni foto o pensieri che non rileveresti a chiunque;
  • non pubblicare le foto di minori su siti o blog aperti a tutti. Sui social network, fai almeno in modo che solo gli amici possano visualizzarle.

Privacy
In rete i rischi per la privacy sono tanti:

  • controlla sempre le tue impostazioni di privacy, qualcosa può esserti sfuggito oppure potrebbero esserci nuove funzionalità molto utili;
  • rispetta reputazione e privacy degli altri. Se i tuoi contenuti coinvolgono anche terzi, chiediti se in qualche modo pubblicandoli potresti infastidirli;
  • se decidi di abbandonare un social network, svuota l'account dei suoi contenuti e poi chiudilo. Evita di non usarlo più e basta, lasciando i dati in rete;
  • inserisci i tuoi dati personali solo quando è necessario: per registrarti valuta se usare mail temporanee.

 

 

 


Stampa Invia