News

Indabox: i tuoi regali online ritirati dove vuoi

17 dicembre 2015
 indabox

17 dicembre 2015

Fai i tuoi acquisti di Natale online e te li fai recapitare al bar sotto casa: sembra assurdo, ma è una comodità per chi non ha una portineria. È quello che promette il nuovo servizio Indabox: ecco come funziona e quanto costa.

Fare shopping online può essere una soluzione molto comoda: risparmi tempo e denaro e spesso trovi prodotti non disponibili nei negozi fisici. Ma spesso siamo frenati dalla consegna: "Sarò in casa?". A volte può essere un problema, se non si hanno a disposizione amici o parenti, soprattutto durante le festività. Per risolvere questo tipo di inconveniente, però, è nato Indabox, il servizio che ti permette di recapitare le spedizione in alcuni punti di raccolta.

Che cos'è?

È possibile ritirare i pacchi in alcuni punti di raccolta, principalmente bar e negozi Carrefour (partner dell'iniziativa), caratterizzati da orari di apertura molto ampi, come durante la pausa pranzo o nelle ore serali. Il servizio, però, può essere utilizzato soltanto se la merce è stata completamente pagata, il pacco non pesa più di 20 kg e di volume non supera i 0.2 metri cubi. Infatti il servizio è valido soltanto se proviene da un paese europeo, altrimenti momento della consegna si potrebbero pagare un supplemento.

Come funziona?

Sul sito puoi controllare a priori i punti di raccolta della tua città: in questo modo puoi capire se il servizio è per te comodo. Se ti interessa devi registrarti al sito, compilando una scheda con i dati personali. A questo punto, quando fai un acquisto online come destinatario inserisci il tuo nominativo e come indirizzo di spedizione quello del punto di raccolta che hai scelto. Sul sito Indabox devi registrare la spedizione e inserire alcune informazioni come il valore, la tipologia, il mittente e eventualmente il delegato per il ritiro. Quando arriverà a destinazione, riceverai un sms con le istruzioni per il ritiro. Per concludere devi confermare l'effettiva ricezione o tramite il modulo cartaceo o direttamente sul sito.

Quanto costa?

Il primo ritiro è gratuito. Successivamente è necessario comprare, con carta di credito o Paypal, dei "crediti di spedizione". Ciascun credito corrisponde a una spedizione e costa 3 euro, ma se acquisti dei pacchetti puoi risparmiare: ad esempio tre spedizioni costano 8.50 euro e dieci 27 euro. Il costo, però, non è incluso nelle spese di spedizione e deve essere pagato a parte.

"Portaci un bar" e "Porta un amico"

Per aumentare la capillarità dei punti di raccolta e  il numero di clienti, Indabox ha attivato due funzioni: Portaci un bar e Portaci un amico. Come funzionano? Puoi segnalare nuovi bar da inserire nel circuito dei punti di raccolta e, se l'inserimento va a buon fine, otterrai un buono del valore di 15 euro. Invece, per ogni amico che si registra al sito, ottieni un bonus di 3 euro.

Le nostre prove

Per vedere se funziona come dicono, abbiamo provato a fare due spedizioni: una a Milano e una in un piccolo comune. In entrambi i casi è funzionato tutto comunicato, ma ovviamente i tempi di consegna ed eventuali problematiche dipendono dal venditore. Ci è successo, però, un inconveniente: il pacco risultava consegnato, ma non avevamo ricevuto il messaggio di conferma Indabox. Indabox in questo caso suggerisce di contattare direttamente il punto di ritiro, in quanto probabilmente si tratta di un ritardo nella segnalazione dell’arrivo del pacco: così è stato e abbiamo potuto ritirare il nostro acquisto senza problemi. Al momento la pecca è la capillarità: i punti di raccolta sono concentrati solamente nelle grandi città.



Stampa Invia