News

Lingro.com, l'inglese con l'aiutino

01 settembre 2010

01 settembre 2010
Il vostro inglese talvolta scricchiola soprattutto sotto il peso di qualche termine ostico? Se state navigando su qualche sito nella lingua di Shakespeare ma non avete tempo di consultare un traduttore online o un dizionario cartaceo, potete affidarvi a lingro.com. Si tratta di un servizio web gratuito, semplice e intuitivo: basta inserire nello spazio bianco che si presenta in home page l’indirizzo del sito straniero che vi sta facendo soffrire e immediatamente la pagina di quel sito verrà visualizzata tale e quale la vedete in originale, ma con un piccolo “aiutino” nascosto. Cliccando su una qualsiasi delle parole del testo, infatti, vi apparirà una finestrella contenente la traduzione e la spiegazione di quella parola, con tanto di icona per ascoltare la corretta pronuncia.
Non si tratta quindi di un servizio che traduce l’intero testo, ma di uno strumento ideale se vi serve solo il significato di un termine. Nella sezione “file viewer”, inoltre, è possibile caricare un qualsiasi file (.txt .doc o .pdf) salvato nel computer e beneficiare dello stesso tipo di traduzione adottata per le pagine web.
Grazie all’apposito plugin per Firefox, la barra di lingro verrà aggiunta al browser; spuntando poi “lingro active” le pagine visitate si apriranno direttamente con la funzionalità offerta del sito. È possibile trascinare nella barra dei segnalibri due pulsanti: “lingro this page!” (durante la visita di un sito cliccate sul pulsante e la pagina verrà riaperta con lingro), e “quick lingro lookup!” (se serve aiuto solo su un termine basta un clic e una singola finestrella vi spiegherà la parola sconosciuta, senza ricaricare la pagina).

Stampa Invia