News

Ping, il poco social network di Apple

01 novembre 2010
Ping, il poco social network di Apple

01 novembre 2010

Anche Apple si lancia nel mondo delle reti sociali, con un social network (Ping) troppo basato, però, sui contenuti di iTunes. Alcune possibilità sono interessanti ma nel complesso questa piattaforma sembra più orientata a un uso commerciale.

I social network sono una delle principali tendenze informatiche degli ultimi anni. L’ascolto della musica è da sempre un’attività con forti connotati sociali. La rete più popolare, Facebook, ha proprio nella musica una delle sue principali carenze. Gli ingredienti della ricetta erano già tutti pronti: il piatto che ne è uscito è Ping, l’ultimo nato tra i social network, da poco partorito da Apple.
Si tratta di una rete sociale diversa da quelle tradizionali: non è né un sito internet né un programma a sé stante, bensì una funzione aggiuntiva di un programma già esistente (iTunes, a partire dalla versione 10, per computer o iPhone). Inoltre è esattamente il contrario di un network generalista: nasce e ruota solamente intorno alla musica. Anzi - e qui emerge il suo primo difetto - ruota soltanto intorno alla musica disponibile sul negozio online di Apple.

Stampa Invia