News

Sarkozy cade sul diritto d'autore

01 maggio 2009

01 maggio 2009
Il presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy è, nel suo Paese, uno tra i politici più impegnati nella lotta contro il file sharing. Ma chi predica bene, a volte può razzolare male: la band newyorkese MGMT ha chiesto un compenso a Sarkozy perché, durante un congresso del suo partito, è stata utilizzata una loro canzone senza chiedere alcun permesso preventivo, violando così la legge sul diritto d'autore. Il partito del presidente ha ammesso le proprie colpe e ha offerto al gruppo rap americano un compenso simbolico di un euro. L'avvocato degli MGMT ha ritenuto offensiva l'offerta. La palla passa ora al tribunale.

Stampa Invia