News

Rincari Telecom: la Tariffa base più cara del 50%

07 ottobre 2014
telecom

07 ottobre 2014

Dal 1° novembre il piano della cosiddetta Tariffa base di Telecom verrà modificato. Sparisce lo scatto alla risposta, ma aumentano il costo al minuto e il canone mensile, per una spesa che, a conti fatti, può arrivare anche al 50% in più. Ma le alternative non mancano: ecco quali sono le più convenienti.

A partire da novembre, entrerà in vigore la nuova tariffa base di Telecom Italia. La tariffa base è il piano tariffario che viene applicato automaticamente a tutti i clienti Telecom che non hanno aderito a una specifica offerta, oppure che hanno attivato per la prima volta una linea Telecom. Ma cosa cambia? Esistono delle alternative più economiche?

 

Confronta le tariffe

Niente scatto, ma le altre voci aumentano

Nella nuova tariffa sparisce lo scatto alla risposta (di 5,04 centesimi) e il costo fisso al minuto passa a 10 centesimi al minuto (prima costava 5,04 centesimi, come lo scatto), sia verso i fissi che verso i cellulari. La tariffazione rimane a scatti di 60 secondi e rimane confermato lo sconto del 50% sulle chiamate verso i fissi nazionali, applicato oltre le 3 ore di chiamate al mese. Viene ritoccato anche il canone mensile che passa dagli attuali 17,54 ai 18,54 euro: questo incremento non impatta solo sulla Tariffa base, ma anche su almeno altre due tariffe Telecom. L'aumento del canone non toccherà le utenze che godono di agevolazioni particolari, come i possessori della "Social card".

Supereremo il 50% di spesa in più

Se analizziamo un profilo di utilizzo standard, con non più di due telefonate al giorno, di durata tra i quattro e i sei minuti, la spesa passa dagli attuali 27,27 euro ai 34,84 euro della nuova versione. L'incremento del 27% si traduce con una spesa mensile più cara di 7,57 euro. Ipotizzando profili di utilizzo diversi, con mediamente tre chiamate al giorno della durata di otto minuti l'una, la spesa passa dai 47,73 ai 72,09 euro, con un incremento che supera il 50%. La Tariffa base viene generalmente attivata da chi ha poche informazioni sul mercato e da chi fa fatica a cambiare operatore: questi aumenti, perciò, rischiano di essere maggiormente penalizzanti soprattutto per le utenze deboli.

Le alternative ci sono eccome

Nella tabella mostriamo alcune alternative alla Tariffa base Telecom. Per ogni operatore alternativo si è preso in esame il contratto meno caro. Abbiamo preso in esame un profilo di consumo con una telefonata al giorno della durata massima di due minuti, chiamate prevalentemente verso i fissi, indipendentemente dalla fascia oraria.

 

Operatore Tariffa Costo mensile (in euro)
TeleTu Parla Facile 15,90
SiAdsl Linea Base 21,84
Wind Infostrada Super Happy Italy 26,02
Livecom Etica 26,15
Tiscali Voce Senza Limiti 26,16
Telecom Tariffa base (fino al 31/10/2014) 27,27
Telecom Tutto Voce 29
Telecom Tariffa base (dal 01/11/2014) 34,84

Anche con l'Adsl, si può spendere meno

Anche se si abbina una linea Adsl alla tariffa base, le alternative a Telecom ci sono e fanno risparmiare. Abbiamo preso come esempio un profilo di utilizzo con una telefonata al giorno della durata massima di due minuti, chiamate prevalentemente verso fissi, indipendentemente dalla fascia oraria, con in più un abbonamento Adsl da 7 Mega.

 

Operatore Tariffa Costo mensile (in euro)
Wind Infostrada Absolute Adsl 28,4
TeleTu Tutto per te 29,58
Tiscali Tutto Incluso Full 29,95
Vodafone Super Adsl Family 32
Telecom Tutto 44,9
FastWeb Super Jet 45
Telecom Tariffa base + Adsl 7 Mega 49,17
Telecom Tariffa base (dal 01/11/2014) + Adsl 7 Mega 56,74 

Il cambio è senza spese

Se sei un cliente Telecom e vuoi cambiare operatore in seguito a queste modifiche, recedere dal contratto è possibile senza pagare alcuna penale. Trattandosi di una variazione tariffaria proposta dal gestore, infatti, il consumatore ha diritto di recedere senza spese. Non si paga quindi il costo di disattivazione che, in alternativa, è sempre dovuto per passare da un gestore all'altro (per abbandonare Telecom è previsto un costo pari a 35,18 euro).


Stampa Invia