News

University of people, il sapere universitario condiviso

01 maggio 2010

01 maggio 2010
Lo studio a distanza è un fenomeno minoritario ma in crescita, tra corsi online tenuti da università tradizionali e vere e proprie università virtuali. A questa seconda specie appartiene la University Of People, di recentissima fondazione. Si distingue dal resto del plotone per due peculiarità: è gratuita e si fonda sulla condivisione dell’insegnamento. La prima caratteristica la rende particolarmente appetibile a chi vive in Paesi in cui permettersi gli studi è un lusso (in futuro, però, ammissione ed esami saranno a pagamento). La seconda significa che gran parte dell’insegnamento si fonda sull’interazione tra studenti, con gli insegnanti a svolgere un lavoro di supporto.
La UoPeople, sostenuta dall’Onu, ha suscitato l’interesse – e la partecipazione - di alcuni nomi noti del mondo accademico americano e ha annunciato una partnership con Yale, ma attualmente non è ancora ufficialmente accreditata: ciò nonostante, sono già qualche centinaio gli studenti iscritti ai due corsi attualmente offerti in Business Administration e Computer Science. Se vi interessa, le iscrizioni sono sempre aperte presso www.uopeople.org.

Stampa Invia