Consigli

Schede di memoria sd e sdhc: caratteristiche tecniche

01 settembre 2009

01 settembre 2009

D.D. ci scrive per avere chiarimenti sulle caratteristiche tecniche delle schede di memoria sd e sdhc e sulla loro velocità di lettura e scrittura.

La velocità di scrittura minima, sia per le schede sd che per le sdhc, si valuta con l'indicazione della classe. Una scheda parzialmente piena subirà però una diminuzione della velocità in scrittura. Spesso si trova anche la velocità massima di trasferimento dati in termini di “x” (moltiplicatore di 150KB/s), che a differenza della minima non è verificata da alcun ente. Se si ha bisogno di una scheda veloce (in scrittura), meglio non lesinare sull’indicazione di classe. Ricordiamo che i lettori che non riportano la scritta sdhc non sono compatibili con lo standard sdhc e sono garantiti solo per schede sd fino a 2GB. In quest'ottica le rare sd da 4GB sono un ibrido e il loro funzionamento non è garantito: meglio evitarle.

Stampa Invia