News

Cellulari: meglio cambiare solo la batteria

01 settembre 2011
batteria cellulari

01 settembre 2011

La batteria del cellulare non ce la fa più? Meglio cambiare solo la batteria invece di buttare tutto il cellulare: quelle di ricambio si trovano facilmente nei negozi, e a cambiarle si fa del bene all’ambiente e al portafogli.

Vecchio cellulare, nuova batteria
Sarà per moda o per restare al passo con l’evoluzione tecnologica, ma sono in tanti quelli che, ai primi segni di cedimento del proprio telefonino, colgono la palla al balzo per comprarne uno nuovo. Spesso si decide di cambiarlo anche quando a funzionare male è soltanto la batteria. Dietro a questa abitudine c’è il luogo comune e la convinzione che sia meno conveniente comprare una batteria nuova piuttosto che cambiare tutto il telefono. E poi se il nostro cellulare ha qualche annetto, si tende a pensare (a torto) che non valga la pena girare centinaia di negozi alla ricerca di quello che tiene ancora proprio quel modello di batteria. Ma le cose non stanno proprio così: cambiare solo la batteria invece di tutto il telefono non è un’impresa impossibile e a farlo ce ne saranno grati non solo il nostro portafoglio, ma anche l’ambiente.

La nostra inchiesta
Abbiamo voluto proprio sfatare questo luogo comune e verificare quanto è facile trovare nei negozi batterie di modelli di cellulari non più nuovissimi, e a quali prezzi. Per farlo abbiamo selezionato una dozzina di modelli usciti sul mercato due o tre anni fa e che hanno incontrato il favore dei consumatori. Si tratta di modelli non più in garanzia, quindi, ma che presumibilmente stanno iniziando ad avere i primi problemi di alimentazione. Risultato? Nessun problema tanto per le batterie originali quanto per quelle compatibili. Anche sul fronte dei prezzi, il vecchio adagio che queste batterie sono così costose che quasi conviene comprare un telefono nuovo non regge.

Le marche dell’inchiesta:

- Blackberry
- Htc
- Lg
- Motorola
- Nokia
- Samsung
- Sony Ericsson


Stampa Invia