News

Tecnologia: all’IFA 2012 poche novità per il futuro

05 settembre 2012
ifa 2012

Tablet e ultrabook con Windows 8, il Galaxy Note II, la fotocamera con Android di Samsung e un televisore che si comanda con gli occhi: ecco gli unici prodotti interessanti di una fiera di Berlino un po’ sotto tono.

IFA 2012: poche novità

L’edizione di quest’anno della maggiore fiera dell’elettronica di consumo europea si chiude con un bilancio non esaltante. Poche le vere innovazioni tecnologiche e i prodotti interessanti erano di fatto “soprese” già presentate altrove e mostrate ancora una volta a scopo dimostrativo: i Tv Oled e 4K di Samsung, Panasonic, Sharp ed LG, ad esempio, avevano fatto la loro comparsa già al Ces di Las Vegas di gennaio, così come gli ultrabook e alcuni degli smartphone e tablet concorrenti di iPhone e iPad. Con Apple che per tradizione non partecipa a simili eventi  e fatta eccezione per Samsung e qualche altro produttore (soprattutto emergenti come Haier e Huawei), i dispositivi interessanti si contano sulla punta delle dita: rilevante ci è sembrata la prima vera sfornata di tablet e ultrabook che girano con Windows 8 al posto di Android, la nuova versione del Samsung Galaxy Note, una fotocamera che si comporta come uno smartphone e un televisore che si comanda solamente con lo sguardo. Noi siamo andati a Berlino per toccarli tutti con mano.