News

Apple iOS8: pro e contro del nuovo sistema operativo

04 ottobre 2014
ios 8

04 ottobre 2014

Prima di lasciarsi trasportare dall'euforia della novità, è meglio aspettare per capire se vale la pena o meno eseguire l'aggiornamento. iOS 8, infatti, introduce alcune migliorie che potrebbero non essere apprezzate da tutti. Sotto la lente le nuove funzionalità e i limiti del nuovo sistema operativo Apple.

Aggiornarlo o no?

iOS 8 è il nuovo sistema operativo Apple presentato assieme ai nuovi iPhone 6 e all'Apple Watch. La prima domanda da farsi, in presenza di un aggiornamento del sistema operativo, è: vale la pena eseguirlo? Come sempre, una risposta unica non c'è. Dipende da quanto ti trovi bene con il sistema attuale, dalla tua propensione al cambiamento, dal dispositivo e dalle app che utilizzi di solito.

Non sempre è utile

In generale, la nostra posizione è che se ti trovi bene con il sistema attuale e non hai una ragione specifica per cambiare, è meglio mantenere il sistema corrente, specie se sei un po’ restio all’idea di dover imparare nuovi comandi. Se hai un vecchio apparecchio (sul sito Apple è presente la lista completa dei prodotti compatibili, in fondo alla pagina), però, è bene andarci cauti: è più probabile che l’aggiornamento fili liscio su un iPhone 5S che non su un 4S, insomma. E molto dipende dalle app: l’aggiornamento del sistema operativo può causare il malfunzionamento di un’app. In genere i produttori di app le aggiornano per adattarle al nuovo OS, ma non sempre: se ci sono delle app il cui funzionamento per voi è essenziale, prima di aggiornare cercate informazioni in rete per sapere se le app continueranno a funzionare senza problemi oppure no.

Meglio aspettare la correzione di alcuni errori

Inoltre, nei suoi primi giorni di vita, un sistema operativo è spesso vittima di problemi e imperfezioni, che vengono affinati col tempo. E non si tratta solo di un problema teorico: pochi giorni dopo il rilascio di iOS 8, Apple ha lanciato un aggiornamento, iOS 8.0.1, che in teoria serviva a correggere alcuni errori, ma in pratica a molti utenti ha causato grossi problemi, addirittura in certi casi il collegamento alla rete cellulare ha smesso di funzionare. All’atto pratico il nostro consiglio generale è dunque quello di aspettare. A meno che non abbiate un motivo specifico per aggiornare subito il sistema operativo, lasciate passare un mese o due dalla sua introduzione e comunque accertatevi, tramite qualche ricerca in rete, che sul vostro specifico apparecchio e con le app che utilizzate fili tutto liscio. Ecco come procedere con l'aggiornamento.


Stampa Invia