News

La batteria non funziona? Non cambiare telefono

25 giugno 2014
La batteria non funziona? Non serve cambiare telefono

25 giugno 2014

Armati di telecamera nascosta abbiamo girato i negozi di telefonia, sia della grande che della piccola distribuzione. La batteria del nostro cellulare dopo due anni non funziona più, che fare? Quasi tutti i venditori hanno cercato di convincerci a cambiare telefono. Ma questa non è la soluzione migliore. Ecco perché.

Dopo circa due anni di utilizzo, la batteria del nostro cellulare inizia a perdere colpi. “È normale”, ci hanno detto in tutti i negozi di telefonia, sia piccoli che della grande distribuzione, in cui siamo andati. A detta dei rivenditori, infatti, le batterie non durano più a lungo come una volta. Che fare quindi?


Video Block

Obsolescenza programmata: che cos’è?

Esiste un trucco, una strategia di produzione che prende il nome di “obsolescenza programmata” e consiste nel costruire prodotti sempre meno resistenti, difficili da riparare o senza pezzi di ricambio, in modo da spingere il consumatore a cambiarli con più frequenza.

Quasi tutti i venditori hanno cercato di convincerci che era meglio cambiare il telefono piuttosto che comprare una batteria nuova. Ma questa non è la soluzione migliore. Sostituire il telefono, infatti, conviene solo se questo è di fascia molto bassa, cioè costa tra i 30 e i 40 euro o se è vecchio di 3-4 anni.

Se ti riconosci in una di queste due possibilità e stai cercando un telefono nuovo, usa il nostro servizio online: ti aiuterà a scegliere lo smartphone migliore per te.


SCEGLI LO SMARTPHONE GIUSTO

Sostituire solo la batteria: meglio per ambiente e portafoglio

Una batteria nuova originale costa in media 30 euro. Ancora meno quelle compatibili: circa 20 euro. In entrambi i casi si tratta di circa un decimo del costo del cellulare. E non sono nemmeno impossibili da trovare: senza dover girare un’infinità di punti vendita, basta andare su internet e cercare tra i tanti negozi online. Sostituendo solo la batteria si fa bene anche all’ambiente, evitando di produrre all’anno circa 280 tonnellate di rifiuti elettrici ed elettronici e circa 430 tonnellate di altri rifiuti.

Come allungare la vita della batteria

Con gli accorgimenti giusti è possibile allungare la vita della tua batteria.

  • Limita i cicli di ricarica. Il telefono va caricato solo quando è davvero necessario e va staccato dal caricatore appena la batteria è completamente carica.
  • La luminosità del display incide molto sulla batteria: se non è al massimo puoi risparmiare dal 30% al 65%.
  • Navigare in internet con la rete 3G consuma la batteria in 3-4 ore: preferisci il wifi.
  • La navigazione GPS e la mail in funzione push, sempre attiva, sono le applicazioni che consumano di più.

Stampa Invia