News

Ricaricabili Tim, Vodafone e Wind-Tre: da giugno in arrivo i rincari

Rincari in arrivo per clienti Tim, Vodafone e Wind-Tre. Da metà giugno, infatti, alcune offerte ricaricabili subiranno aumenti fino a 1,99 euro al mese. Vediamo quali tariffe aumentano e cosa puoi fare se non vuoi accettare queste modifiche.

29 maggio 2019
Servizi non richiesti

A partire dalla metà di giugno tutti i principali operatori mobile ritoccheranno alcune tariffe ricaricabili. Per Tim e Vodafone i rincari sfiorano i 2 euro al mese, non esattamente un importo da sottovalutare. Nella maggior parte dei casi, basta dare un'occhiata alle altre tariffe disponibili sul mercato per scoprire che esistono alternative più convenienti: confronta le migliori tariffe mobile utilizzando il nostro comparatore. Vediamo nel dettaglio quali tariffe aumenteranno.

Alcune tariffe Tim pagheranno 1,99 euro in più

Alcune delle tariffe ricaricabili di Tim subiranno un aumento di 1,99 euro al mese. Stando a quanto comunicato dall'azienda, il rincaro sarebbe giustificato con la necessità di continuare a garantire un servizio di qualità: sta di fatto che chi ha sottoscritto questi piani finirà per pagare quasi 24 euro in più all'anno. In cambio l'operatore offre a tempo indeterminato "Minuti illimitati gratis" per parlare senza limiti con tutti i numeri mobili e fissi nazionali, sia in Italia che in tutti i Paesi dell'Unione europea e "20 Giga gratis per 1 anno", che offre 20 GB per navigare dal proprio smartphone alla velocità della rete 4.5 G di Tim in Italia e nei Paesi Ue.

Vodafone: i rincari a partire dal 15 luglio 

A partire dal 15 luglio anche Vodafone ritocca alcune tariffe ricaricabili che subiranno un aumento mensile di 1,98 euro. Anche in questo caso l'operatore tenta di giustificare il rincaro con la possibilità di continuare a investire sulla rete e in cambio offre 20 GB gratuiti al mese per un anno. In tutti i casi i clienti che hanno sottoscritto le offerte interessate alla rimodulazione riceveranno un sms dedicato. L'aumento non è irrilevante, soprattutto se lo si somma all'altro rincaro di 1,99 euro dello scorso anno. Insomma, è il momento giusto per svincolarsi dalla vecchia offerta e valutare le alternative: confronta le migliori offerte mobile disponibili sul mercato

Wind-Tre, aumenti tra 0,99 e 1,49 euro

Le modifiche ad alcune tariffe ricaricabili di Wind-Tre saranno operative dal primo rinnovo successivo al 16 giugno 2019. In alcuni casi parliamo di aumenti di 0,99 euro, mentre in altri di 1,49 euro al mese. Come gli altri operatori, anche Wind-Tre adduce l'incremento del costo mensile alla navigazione internet illimitata a 128 Kbps una volta esauriti i Giga previsti dalla propria offerta. Anche in questo caso è previsto l'invio di un sms ai clienti in possesso di una delle tariffe interessate e, qualora non si volesse accettare la modifica, è possibile mantenere la propria offerta con costi e soglie attuali ma, una volta terminato il traffico dati previsto, si avrà a disposizione 1 GB al giorno al costo di 0,99 euro.

Cosa fare in questi casi? Fatti sentire

In caso di modifiche contrattuali come queste, le cosiddette rimodulazioni, il cliente ha facoltà di recedere dal contratto senza costi extra entro 30 giorni dalla ricezione del sms che avvisa di questa variazione. Nel nostro speciale trovate tutte le indicazioni pratiche per reagire alle scorrettezze degli operatori. Uniscti agli altri utenti della community Telefonia, stop alle fregature, condividi con loro la tua esperienza con l'operatore telefonico. 

User name

Commenta il post

Partecipa anche tu alla community Telefonia, stop alle fregature!

Per commentare i post della community devi essere registrato al nostro sito.

Registrati                fai la login

Risposte

Nessun utente ha ancora risposto