News

Sistemi operativi per smartphone

01 marzo 2010
sistemi operativi

01 marzo 2010

Fino a pochissimo tempo fa, la scelta di un cellulare era determinata dalle sue caratteristiche fisiche: ricezione, fotocamera e così via. Oggi invece è la scelta del sistema operativo a essere fondamentale, soprattutto quando si sceglie uno smartphone.

Smartphone: passare da un sistema all'altro
In generale, tutti i sistemi operativi odierni forniscono strumenti per passare più o meno agevolmente da un apparecchio all'altro mantenendo i propri dati e i programmi acquistati. Ma questo solo se si rimane all'interno dello stesso sistema operativo.

Passare invece da un sistema operativo a uno diverso, è un incubo. Sicuramente perderete tutti i programmi acquistati; la sincronizzazione dei dati è possibile, ma solo parzialmente e comporta una certa fatica.
Per non legarsi mani e piedi ai produttori, è bene anche evitare di destinare i vostri dati a servizi chiusi. Poiché tutti questi apparecchi si collegano a internet, è consigliabile usare servizi basati sul web - e il più possibile neutrali- per la posta elettronica, la rubrica dei contatti, i documenti creati…, così da minimizzare l'impatto di un eventuale cambio di sistema.

Sistemi operativi per smartphone: le marche del test
  1. Android 2.0
  2. Apple iPhone OS 3.1
  3. Maemo 5
  4. Rim OS
  5. Symbian ^1
  6. Web OS
  7. Windows Mobile 6.5

Stampa Invia