Speciali

Auricolari bluetooth per l'auto

06 febbraio 2009

06 febbraio 2009

Il mondo degli auricolari bluetooth si amplia sempre più. Oltre a quelli tradizionali e stereo esistono altri modelli pensati espressamente per l'automobile: sono i plug in car kit e i navigatori satellitari dotati di funzione bluetooth.

Plug in car kit

Tom Tom Go 730

I plug in car kit sono congegni che si possono appiccicare ad alcune parti dell'abitacolo (come l'aletta parasole o il contenitore per i bicchieri) invece che al proprio orecchio, come gli auricolari tradizionali e stereo e che diffondono la voce di chi sta parlando con noi in tutto l'abitacolo dell'auto. Ne abbiamo testati quattro. In generale, la qualità del suono non è ottimale quando siamo noi a parlare, perché il microfono è per forza di cose piuttosto lontano dalla bocca: il nostro interlocutore non sentirà molto bene la nostra voce. Inoltre, rischia di sentire una fastidioso eco quando è il suo turno, oltre ai rumori provenienti dell'ambiente. In alcuni casi risulta difficoltoso effettuare una normale conversazione: è necessario aspettare che l'altro smetta di parlare per poter rispondere, come per un walkie talkie. E anche i prezzi non sono proprio convenienti. Ecco una veloce panoramica dei quattro modelli testati.
Jabra SP 700
Molto semplice, non ha un display autonomo per i numeri del cellulare e non è dotato di sincronizzazione automatica con la rubrica del telefonino. In teoria si possono usare soltanto i comandi vocali del telefonino, ma non sempre si riesce. Offre la possibilità di trasmettere la voce di chi ci sta parlando attraverso l'autoradio. Il sistema consente un miglioramento della qualità del suono, ma presenta il problema non indifferente di trovare una frequenza FM libera, cosa non facilissima, in particolare nelle grandi città o se si compiono lunghi tragitti. Si sente una forte eco, dovuta soprattutto ai rumori dell'automobile. Può essere caricato attraverso l'accendisigari o tramite una porta usb.
  • Prezzo:89,99 euro.
  • Qualità della conversazione:
    • per chi sta in auto: sufficiente con trasmettitore FM
    • per l'interlocutore: suono insufficiente, duplex buono
Parrot minikit slim
Molto semplice, non ha un display, ma permette di scaricare la rubrica del telefono e accedervi attraverso i comandi vocali. Ha solo quattro bottoni di comando, uno dei quali serve ad aumentare o abbassare il volume e a selezionare le voci della rubrica. Il suono nell'auto è leggermente distorto, ma dall'altro capo dell'appparecchio migliora. Può essere caricato attraverso l'accendisigari.
  • Prezzo: 69,90 - 96,38 euro
  • Qualità della conversazione:
    • per chi sta in auto: sufficiente
    • per l'interlocutore: suono buono, duplex buono
SonyEriccson HCB 150
Scarica automaticamente l'intera rubrica del cellulare e a ogni utilizzo la aggiorna e crea tag vocali. È l'unico a essere dotato di un display autonomo per i numeri di telefono e per le impostazioni. Il suono è leggermente distorto. Può essere caricato attraverso l'accendisigari o attraverso un caricabatterie Sony per telefonini (non incluso).
  • Prezzo: 149,90 - 153,99 euro
  • Qualità della conversazione:
    • per chi sta in auto: sufficiente
    • per l'interlocutore: suono sufficiente, duplex buono
Cellular line guido sicuro
Molto semplice, non ha un display autonomo per i numeri del cellulare e non è dotato di sincronizzazione automatica con la rubrica del telefonino. I comandi vocali sono poco pratici da usare e la qualità del suono risente della trasmissione nell'intero abitacolo; si sente anche una forte eco. Può essere caricato solo attraverso l'accendisigari.
  • Prezzo: 39,90 - 56,49 euro
  • Qualità della conversazione:
    • per chi sta in auto: sufficiente
    • per l'interlocutore: suono insufficiente, duplex sufficiente
Navigatori con il telefonino
Abbiamo anche preso in esame due navigatori che si possono usare con funzioni simili ai kit plug in delle automobili collegati a telefonini bluetooth. Sono solitamente appiccicati sul parabrezza (e quindi sono ancora più lontani dalla bocca di chi sta guidando), ma entrambi i modelli hanno un trasmettitore FM, cosa che migliora la qualità del suono. In più, quando si riceve un sms, lo "leggono" grazie alla funzione text-to-speech. Insomma chi già li ha come navigatori, può anche usarli come soluzione di ripiego per telefonare dalla macchina, se non deve fare troppe chiamate. Altrimenti è meglio che scelga un auricolare tradizionale.
Garmin Nuvi 860T
Si sincronizza con il cellulare e fa comparire sul proprio display i numeri del telefonino. In più possono si possono chiamere direttamente i numeri dei Punti di Interesse del navigatore o comporre i numeri di telefono dal touch screen (attenzione se si sta guidando!). Legge automaticamente gli sms. Il numero da chiamare può essere composto anche grazie ai comandi vocali, ma per terminare la chiamata è necessario utilizzare direttamente il navigatore. Ha il trasmettitore FM integrato.

  • Prezzo: 399 euro
  • Qualità della conversazione:
    • per chi sta in auto: insufficiente, sufficiente usando il trasmettitore FM
    • per l'interlocutore: suono insufficiente, duplex buono
Tom Tom Go 730
I plug in car kit sono congegni che si possono appiccicare ad alcune parti dell'abitacolo (come l'aletta parasole o il contenitore per i bicchieri) invece che al proprio orecchio, come gli auricolari tradizionali e stereo e che diffondono la voce di chi sta parlando con noi in tutto l'abitacolo dell'auto. Ne abbiamo testati quattro. In generale, la qualità del suono non è ottimale quando siamo noi a parlare, perché il microfono è per forza di cose piuttosto lontano dalla bocca: il nostro interlocutore non sentirà molto bene la nostra voce. Inoltre, rischia di sentire una fastidioso eco quando è il suo turno, oltre ai rumori provenienti dell'ambiente. In alcuni casi risulta difficoltoso effettuare una normale conversazione: è necessario aspettare che l'altro smetta di parlare per poter rispondere, come per un walkie talkie. E anche i prezzi non sono proprio convenienti. Ecco una veloce panoramica dei quattro modelli testati.