News

App Movie reading: il cinema sullo smartphone per chi ha problemi di vista e udito

06 giugno 2016
App movie

06 giugno 2016

Si tratta di un’app gratuita che, tramite uno smartphone, rende possibile la fruizione dei film a chi ha problemi, anche seri, di vista e di udito. Ecco come funziona.

Da ora in poi la visione di un film, anche per chi ha problemi di udito o di vista, non sarà più così sifficoltosa. Come? Grazie all’app Movie Reading.

Disponibile per iOS e Android, questa applicazione mostra sul telefono, in tempo reale, i sottotitoli oppure consente di riprodurre un’audiodescrizione delle scene non parlate del film che si sta guardando: Movie Reading si può utilizzare sia al cinema sia in casa (per film in tv e su dvd).

Come funziona?

Tramite il microfono dello smartphone l'app "sente" il film e si sincronizza da sola, in automatico, all’inizio della pellicola (durante l'intervallo basta premere il tasto "pausa", per poi riprendere la sincronizzazione all'inizio del secondo tempo). Movie Reading è in lingua italiana e "copre" numerosi film, anche quelli usciti da poco nelle sale.

Quanto costa?

L’app si scarica gratuitamente, come anche quasi tutti i sottotitoli e le audiodescrizioni. Il collegamento a internet serve solo quando è necessario scaricare direttamente (dalla sezione "market") i sottotitoli o le audiodescrizioni del film che ci interessa. Una volta salvati nello smartphone, potranno essere utilizzati al cinema senza bisogno di alcuna connessione web: basta entrare nella sezione "My Movies" dell'app e selezionare il film desiderato. Per non disturbare gli altri spettatori, durante la visione del film bisogna impostare lo smartphone in modalità aereo, tenere al minimo la luminosità del display e indossare gli auricolari (per sentire le audiodescrizioni). L'app è facile da usare e funziona bene. Le audiodescrizioni sono puntuali: la voce descrive in modo rapido ma accurato le scene, senza sovrapporsi al parlato del film.

Cerchi uno smartphone con lo schermo grande per facilitarti la visione? Scopri qual è il phablet migliore in circolazione. 


Stampa Invia