News

Dopo la nostra diffida Canon ha cambiato la clausola

12 gennaio 2015
Dopo la nostra diffida Canon ha cambiato la clausola

12 gennaio 2015
Avevamo diffidato Canon perché violava il Codice del Consumo, ma, grazie a noi, l'azienda ha cambiato la clausola secondo cui, se utilizzavi prodotti consumabili (toner e cartucce) di un marchio differente, sarebbe saltata la garanzia del prodotto. Ora puoi stare tranquillo.

Nel 2013 avevamo diffidato Canon perché prevedeva l’esclusione dalla garanzia nel caso in cui venissero utilizzate cartucce non originali, violando in questo modo il Codice del Consumo. Grazie a noi è stata cambiata la clausola riguardante questo punto: nessun problema, quindi, se utilizzi parti di ricambio, software, inchiostro o toner di un’altra marca, a meno che non ci sia un evidente rapporto tra il guasto e il prodotto.

L'uso di prodotti non originali?

L’ European Warranty System (EWS) della Canon prevedeva l’esclusione dalla garanzia l’uso di parti di ricambio non compatibili con il prodotto. Contrariamente da quanto si dichiarava, infatti, l'uso di cartucce di marche diverse da quella del produttore non è in grado di generare alcun danno alle stampanti. Perciò, dopo la nostra segnalazione, è stata cambiata la clausola. La compatibilità con il prodotto Canon dovrebbe essere indicata nella confezione, ma è garantita solo in alcuni parti di ricambio in quanto l’azienda non ha effettuato i relativi test di laboratorio. Inoltre si consiglia all’utente di verificare le indicazioni fornite dal produttore, ma, in caso in cui non ci fossero, Canon fornirà comunque il servizio di riparazione in garanzia, secondo i termini e le condizioni previste.

Vuoi acquistare una stampante ma non sai quali caratteristiche sono importanti? Sceglila con il nostro servizio online, sono oltre 100 i modelli disponibili.


Trova la stampante migliore


Stampa Invia