Consigli

Windows 7 e Internet Explorer

01 novembre 2009

01 novembre 2009
L’accoppiata Windows - Internet Explorer, oltre ad aver garantito al browser di Microsoft una diffusione enorme, lo ha anche portato nel mirino dell’organismo antitrust europeo, secondo il quale l’impostazione di IE come browser predefinito provocherebbe un danno ai consumatori e al mercato, minando la possibilità di scelta. Come conseguenza, in fase di installazione del nuovo sistema operativo Windows 7, l’utente potrebbe (mentre scriviamo la questione non si è ancora conclusa) trovarsi di fronte a un pannello di scelta.
In realtà, non si capisce bene su che base l’utente inesperto potrebbe compiere la scelta migliore: a nostro avviso l'Unine europea avrebbe fatto meglio a concentrarsi sull’imposizione del rispetto degli standard da parte dei browser disponibili sul mercato.

Stampa Invia