News

Guida alla pulizia dello schermo

18 settembre 2012
pulizia schermo pc

18 settembre 2012

Nessun prodotto ad hoc: basta un panno in microfibra e, per lo sporco ostinato, un detergente per vetri. E si risparmia.

I prodotti specifici per tirare a lucido schermi piccoli e grandi servono davvero? La risposta è frutto di alcune prove di laboratorio sull’efficacia della pulizia. Abbiamo usato il calcare per simulare le incrostazioni solide che si possono depositare sugli schermi e i residui d’acqua. Per riprodurre le impronte lasciate dalle dita, ci siamo sporcati le mani con una crema idratante e abbiamo unto per bene lo schermo. Infine abbiamo messo a dura prova questi prodotti con un tipo di sporco ostinato: una miscela formata da una crema idratante, polvere e succo di frutta.

Affidabili sul lungo termine? E l'ambiente?
Alla lunga, questi prodotti possono rovinare lo schermo? Lo abbiamo verificato ipotizzando una pulizia sia a medio termine (quattro volte a settimana per un mese) sia a lungo termine (quattro volte a settimana per un anno). Abbiamo anche lasciato i prodotti a contatto con lo schermo per due ore di fila. In etichetta si trovano elencati con chiarezza gli ingredienti e le modalità d’uso? La nostra valutazione si basa sulla completezza delle informazioni, sulla leggibilità e sulla presenza o meno della lista degli ingredienti. Salviette usa e getta, prodotti liquidi, spray e in gel: sono dannosi per l’ambiente?


Stampa Invia