News

Offerte per iPad vediamoci chiaro

11 ottobre 2011
ipad

11 ottobre 2011

iPad2 a condizioni molto vantaggiose. O almeno è quello che, in questi giorni, varie pubblicità di offerte sulla tavoletta Apple ci suggeriscono. Ma è davvero così? Lo abbiamo verificato cofrontando queste ultime proposte con tutte le altre disponibili per iPad.

Abbiamo messo a confronto le offerte e le tariffe per iPad, che si distinguono in abbonamenti e ricaricabili. I primi, solitamente, hanno la seguente struttura: a) una tariffa mensile tra i 20 e i 40 euro al mese che comprende il prezzo del tablet e un dato traffico internet b) un contratto della durata di 30 mesi c) una penale nel caso di recesso anticipato rispetto ai 30 mesi d) in alcuni casi, un pagamento iniziale (fino a circa 100 euro) all’atto della sottoscrizione del contratto. Se poi l’abbonamento lo fai con Tre, quello che sottoscrivi non è solo una tariffa ma un vero e proprio contratto di finanziamento con una società finanziaria, la Compass. Ciò significa che la concessione dell’offerta è subordinata all’approvazione, da parte della finanziaria, del prestito.
Nel caso delle ricaricabili, invece, viene acquistato il tablet e separatamente si attiva una micro sim con una tariffa ricaricabile di navigazione.

Come leggere i dati
La tabella ti illustra che cosa accade se hai un ripensamento sulla tariffa dopo: un anno; 30 mesi (due anni e mezzo, cioè quando scadono i costi mensili comprensivi del costo del tablet); tre anni. Nel prepararla abbiamo tenuto conto dei costi di recesso o di estinzione anticipata del finanziamento (pagamento del debito residuo se si estingue il prestito prima dei 30 mesi previsti dall’offerta). Come prezzo di riferimento abbiamo preso quello minimo online del tablet, comprensivo delle spese di spedizione.

Tim, Vodafone e Tre: le offerte delle compagnie telefoniche
Dai risultati emerge che, in prevalenza, le soluzioni in abbonamento non sono affatto le più economiche, anzi, molto spesso una ricaricabile ti consente di ottenere il tablet e il servizio di connessione a condizioni migliori. Nel caso di Tim, l’abbonamento è più conveniente solo con un utilizzo di almeno due anni e con il tablet da 16 GB. Se, invece, la tavoletta è da 32 GB devi essere convinto di volerla utilizzare almeno per tutta la durata minima dell’abbonamento.
Nel caso sia di Vodafone che di Tre la soluzione con ricaricabile è sistematicamente la più conveniente. L’unico caso in cui converrebbe l’abbonamento con questi operatori riguarda l’acquisto dell’iPad2 da 64 GB con un utilizzo di almeno 30 mesi. Convenienza che però si perde se utilizzi il prodotto e la tariffa per qualche mese in più.
Per quanto riguarda Tre, la sua tariffa ricaricabile si presenta in prevalenza come l’offerta migliore. Ma questo vale solo se si naviga su rete Tre: in caso contrario i costi salgono vorticosamente. Prima di scegliere una tariffa di questo operatore, quindi, verifica la copertura del segnale nella tua area e, una volta acquistata, configura iPad in modo da impedirgli di navigare quando si distacca dalla rete Tre.

Abbonamento? No, grazie
In conclusione: l’abbonamento è molto appetibile perché ti consente di diluire il prezzo del tablet in un lungo periodo di tempo ma è estremamente vincolante. In un arco temporale così lungo è molto probabile che il mercato produca offerte con tariffe più convenienti di cui non potresti usufruire. Offerte economicamente migliori di cui invece puoi approfittare se acquisti il tablet in un’unica soluzione con sim e tariffa separate.

iPad 2 16 GB WiFi + 3G
Operatore Tariffa Tipo Limite di navigazione Costo dopo un anno Costo dopo 30 mesi Costo dopo 3 anni
Tim Tutto Tablet 1 GB A 1 GB 760 720 774
Tim Ricarica Internet Tablet 1 GB R 1 GB 635 797 851
Vodafone Internet Super con tablet A 3 GB 756 870 984
Vodafone Internet Smart R 1 GB 674 836 890
Tre Web Senza Limiti finanziamento Compass A 15 GB 1010 870 984
Tre Super Internet per iPad R 3 GB 626 716 746
Wind Mega Unlimited R 10 GB 811 1651 1771

Stampa Invia