News

Protezioni antiriflesso: usare il tablet al sole non è più un problema

06 agosto 2012
tablet antiriflesso

06 agosto 2012

Usare un tablet all’esterno può essere un compito impegnativo: la luce che riflette sullo schermo può infatti impedirne la vista. Esistono però protezioni, come Screen Guard Belkin, che attenuano il problema.

Quando usiamo i nostri dispositivi mobili in strada, il più delle volte la luce produce sullo schermo dei riflessi che ci impediscono di vedere chiaramente. Cosa maggiormente fastidiosa quando utilizziamo il nostro tablet per leggere un libro o sfogliare un periodico. Pratiche quasi impossibili da fare all’aperto.
Un iPad senza (sinistra) e uno con la protezione antiriflesso.
Un iPad senza (sinistra) e uno con la protezione antiriflesso.
Protezioni per schermo antiriflesso, opacizzanti e antiabbaglianti, promettono di risolvere questo problema.
Noi abbiamo testato Screen Guard Belkin, protezione antiriflesso per il nuovo iPad. Può essere acquistata sia online che nei negozi al prezzo di 15 - 20 euro e in ogni confezione si trovano anche un panno per pulire lo schermo (e la stessa protezione una volta messa) e una pellicola per eliminare le eventuali bolle d’aria che possono formarsi quando si inserisce la protezione.
Abbiamo tagliato una protezione per adattarla a vari smartphone: Screen Guard Belkin si adatta bene anche a questi piccoli schermi e, rispetto ad altre protezioni, è più facile da inserire perché più rigido.
Prima di inserire la protezione è bene pulire lo schermo del tablet e di evitare di toccare con le dita la parte della protezione che contiene la colla.
Una volta inserita la protezione dallo schermo scompare subito l’effetto specchio.
Con la protezione antiriflesso la differenza è evidente.
Con la protezione antiriflesso la differenza è evidente.
Usando il tablet in strada senza protezione, in pratica, non puoi far altro che apprezzare la tua immagine riflessa sullo schermo, che risulta sostanzialmente quasi tutto nero. Con la protezione, invece, possiamo leggere sotto il sole: non perfettamente, ma sicuramente con molta meno difficoltà. L’immagine risulta opaca, gli occhi si stancano meno e la lettura, di conseguenza, risulta più riposante. Si può dire che questa protezione ha l’effetto di rendere lo schermo (lucido) dei tablet simile a quello degli e-reader: più opaco per consentire una migliore lettura.
Non abbiamo notato una perdita di sensibilità del touch screen: cosa che ci sorprende particolarmente perché Screen Guard Belkin è leggermente più spesso delle altre protezioni. In più, protegge anche la superficie dai graffi. C’è comunque una perdita di nitidezza e quindi si ha la sensazione che lo schermo perda un po’ di qualità. Ma questo effetto difficilmente si presenta nel caso di un testo su fondo bianco, mentre è più intenso quando si guardano dei video.
È bene tenere sempre a portata di mano il panno (in dotazione nella confezione) per pulire lo schermo con la protezione, perché si macchia facilmente ed è fastidioso.
Con la protezione si ha una leggera perdita di nitidezza.
Con la protezione si ha una leggera perdita di nitidezza.
Accessorio utile
I risultati ottenuti con la protezione antiriflesso ci hanno piacevolmente sorpreso. In generale, questo sembra un accessorio molto utile in estate, soprattutto per chi usa frequentemente il tablet o lo smartphone in esterno sia per lavoro che per svago (ad esempio in spiaggia).

Stampa Invia